Difendiamo la Divina Misericordia dalla falsa misericordia

Bergoglio persevera nell’eresia e continua ad insegnare ”la gratuità della salvezza”

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “(…) si dimentica la gratuità della salvezza, si dimentica la vicinanza di Dio e si dimentica la misericordia di Dio». E proprio «quelli che dimenticano la gratuità della salvezza, la vicinanza di Dio e la misericordia di Dio hanno portato via la chiave della conoscenza. (…) Ecco    »

L’ennesima eresia di Bergoglio: “la salvezza è gratuita”. Errare è umano, perseverare diabolico

  A)     Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “Nell’odierna pagina evangelica (cfr Mt 20,1-16) troviamo la parabola dei lavoratori chiamati a giornata, che Gesù racconta per comunicare due aspetti del Regno di Dio: il primo, che Dio vuole chiamare tutti a lavorare per il suo Regno; il secondo, che alla fine vuole dare a    »

La grazia di essere peccatori

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “(…) «Nella Chiesa dall’inizio ci sono state difficoltà» …. Tanto che anche «nella prima comunità cristiana, per esempio, c’erano gelosie, lotte di potere: qualche furbetto che voleva guadagnare e comprare il potere, come Simone o quella coppia di ipocriti Anania e Safira che volevano farsi vedere come    »

Il paralitico guarito e l’ingannevole misericordia

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “(…) Fra di loro c’era un paralitico che era lì da ben trentotto anni. E Gesù, «che conosceva il cuore di quell’uomo» e sapeva che da molto tempo era in quelle condizioni, «gli disse: “Vuoi guarire?”». (…) Di fronte a una domanda del genere, ha continuato Francesco,    »

Bergoglio: “Sono un peccatore” abituato ad arrabbiarsi con Dio

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “(…)“Non mi sento un uomo eccezionale” – afferma il Papa rispondendo alla domanda se si senta schiacciato dalle aspettative che in tanti nutrono su di lui – “sono un peccatore”, “un uomo che fa quello che può”, “comune”. Sento che “non mi fanno giustizia con le aspettative”,    »

Come si comprende la misericordia insegnata da Bergoglio? Contemplando Giuda

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “Il principio è quello, ma le debolezze umane esistono, i peccati esistono, e sempre l’ultima parola non l’ha la debolezza, l’ultima parola non l’ha il peccato: l’ultima parola l’ha la misericordia! A me piace raccontare – non so se l’ho detto, perché lo ripeto tanto– che nella    »

“Dio ci ama così come siamo e nessun peccato, difetto o sbaglio gli farà cambiare idea”

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “Zaccheo non riusciva a vedere il Maestro perché era piccolo. Anche oggi possiamo correre il rischio di stare a distanza da Gesù perché non ci sentiamo all’altezza, perché abbiamo una bassa considerazione di noi stessi. Questa è una grande tentazione, che non riguarda solo l’autostima, ma tocca    »

“Siamo peccatori e peggiori? Così ci preferisce Gesù, così la sua misericordia si sparge”

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “Buongiorno a tutti voi! Il Signore oggi ci vuol far sentire ancora più profondamente la sua grande misericordia. Non allontaniamoci mai da Gesù! Anche se pensiamo che per i nostri peccati e le nostre mancanze siamo i peggiori, così ci preferisce Lui; così la sua misericordia si    »

Bergoglio e il peccato: cadere non è importante

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “Gesù Cristo è colui che sa dare vera passione alla vita, Gesù Cristo è colui che ci porta a non accontentarci di poco e ci porta a dare il meglio di noi stessi; è Gesù Cristo che ci interpella, ci invita e ci aiuta ad alzarci ogni    »

Nella chiesa di Bergoglio tutti sono peccatori

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “C’è una «tentazione» che «divide e distrugge la Chiesa»: è la «voglia mondana di avere il potere», l’invidia e il desiderio «di andare più in alto». … …. Il racconto evangelico prosegue e si legge che essi «continuarono la strada, ma non in silenzio»…. Ecco, quindi, la    »

L’incoerenza di Bergoglio su misericordia e giustizia

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “«Sì»: per il cristiano non c’è altra risposta alla chiamata di Dio. E soprattutto non ci deve essere mai l’atteggiamento di chi fa finta di non capire e si gira dall’altra parte. … … «è tutta una storia che finisce e incomincia in questa solennità che oggi    »

La vera e la falsa misericordia

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “… Ma il distacco da quel figlio è solo fisico; il padre lo porta sempre nel cuore; attende fiducioso il suo ritorno; scruta la strada nella speranza di vederlo. E un giorno lo vede comparire in lontananza (cfr v. 20). Ma questo significa che questo padre, ogni    »

La misericordia di Dio è indipendente dalla fede

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “Ogni persona va guardata con benevolenza, come fa Dio, che porge la sua mano misericordiosa a tutti, indipendentemente dalla loro fede e dalla loro provenienza” (Discorso alla Comunità Ebraica, Sinagoga di Roma, 17 gennaio 2016)   B) Riferimenti alla Sacra Scrittura: “Se, infatti, la parola trasmessa per    »

“Stai tranquillo, ne hai fatta una grossa, sì, ma stai tranquillo”

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “Noi uomini … «siamo tanto nervosi» e «quando una cosa non va bene, strepitiamo, siamo impazienti». Invece Dio ci consola: «Stai tranquillo, ne hai fatta una grossa, sì, ma stai tranquillo; non temere, io ti perdono». E così ci accoglie in tutto, anche con i nostri errori,    »

“Ho tante cose brutte dentro”. “E’ meglio! Meglio!”

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “Il Papa ha suggerito di pensare sempre a questa verità: «Il Signore mi aspetta, il Signore vuole che io apra la porta del mio cuore, perché lui è lì che mi aspetta per entrare». Senza condizioni. Certo, qualcuno potrebbe dire: «Ma, padre, no, no, io avrei voglia,    »

“La cosa che a Dio piace di più è perdonare i suoi figli”

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “Questo Giubileo, insomma, è un momento privilegiato perché la Chiesa impari a scegliere unicamente “ciò che a Dio piace di più”. E, che cosa è che “a Dio piace di più”? Perdonare i suoi figli, aver misericordia di loro, affinché anch’essi possano a loro volta perdonare i    »

“Dio ci ha salvato gratuitamente… e l’essenza della salvezza non deriva dal fare il bene”

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “L’apostolo … «difendeva la dottrina, era il grande difensore della dottrina, e il fastidio gli veniva da questa gente che non tollerava la dottrina». Quale dottrina? «La gratuità della salvezza. Dio ci ha salvato gratuitamente e ci ha salvato tutti». … «fare il bene, fare le cose    »

“Gesù è gratis, la salvezza è gratis”

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “Attraversare la Porta Santa è il segno della nostra fiducia nel Signore Gesù che non è venuto per giudicare, ma per salvare (cfr Gv 12,47). State attenti che non ci sia qualcuno un po’ svelto o troppo furbo che vi dica che si deve pagare: no! La    »

La falsa misericordia: “Dio perdona tutto e Dio perdona sempre”

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “Gesù pronuncia solo la parola del perdono, non quella della condanna” (Omelia per la chiusura dell’anno della fede, 24 novembre 2013) “Così grande è la misericordia di Dio: Egli ci ama, ci perdona; Dio perdona tutto e Dio perdona sempre” (Angelus, Piazza San Pietro, 15 marzo 2015)    »

“Sono peccatore, mi sento peccatore, sono sicuro di esserlo”

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “Sono peccatore, mi sento peccatore, sono sicuro di esserlo; sono un peccatore al quale il Signore ha guardato con misericordia. Sono, come ho detto ai carcerati in Bolivia, un uomo perdonato. Sono un uomo perdonato, Dio mi ha guardato con misericordia e mi ha perdonato. Ancora adesso    »

“La salvezza… si regala, è gratuita”

  A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio: “Ecco dunque l’affermazione che «la salvezza non si compra, non si vende. Si regala, è gratuita». E poiché «noi non possiamo salvarci da noi stessi, la salvezza è un regalo, totalmente gratuita». Come scrive san Paolo, non si compra con «il sangue di tori e di capri».    »




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi