La manifestazione dello spirito di Bergoglio e della sua nuova “religione” mondiale

 

Tutti i veri cristiani e tutti gli uomini di buona volontà hanno compreso che Bergoglio ha fondato nei fatti una nuova “religione”, seppur nel nascondimento, in modo subdolo e ingannando i cristiani. Questa nuova religione, che è in realtà una ridicola filosofia umana basata su concetti umani, prende origine dall’unione di tutte le più grandi così dette religioni che, superando ciò che le caratterizza, si uniscono nella parola “amore”.

Questo progetto di nuova “religione” è stato manifestato (ma in modo celato, non esplicito, non trasparente) il giorno 6 gennaio, lo stesso giorno in cui i cristiani autentici sono chiamati a celebrare la Solennità della Manifestazione di Cristo alle genti. Il video messaggio diffuso il 6 gennaio non celebra Cristo ma Lo annulla, mischiando Gesù con chi Lo rifiuta.

Bergoglio e il Consiglio da egli istituito per guidare il cambiamento nella Chiesa cattolica romana (dieci persone che, al pari dei dieci re descritti nell’Apocalisse, guidano le sorti di milioni di anime) stanno in realtà guidando i cristiani a cambiare religione, per abbracciare un nuovo progetto di religione che si fonda sull’umano concetto di “amore” il cui ispiratore è Sai Baba, un uomo che molti falsamente idolatrano come dio, superiore a Cristo, ma che nei fatti propone un messaggio che è in anti tesi a Cristo. Solo Cristo è morto e risorto per salvare l’umanità, in quanto Cristo è l’unico Salvatore del mondo, Colui che solo salva. Non Sai Baba.

Bergoglio ha preparato per tempo il terreno nel quale dare vita a tale progetto di nuova religione, che dà compimento alle profezie della grande Apostasia che avrebbe afflitto la Chiesa a partire dai suoi vertici. Ora tutto si compie. La Madonna a La Salette annunciò che Roma avrebbe perso la fede e sarebbe divenuta sede dell’anti Cristo. Lo spirito di Bergoglio non serve Cristo e i Suoi insegnamenti autentici, ma è al servizio del nemico di Cristo. Con i suoi insegnamenti Bergoglio allontana i cristiani da Cristo.

Bergoglio da tempo ha manifestato di essere animato da uno spirito contrario a Cristo, ai Suoi insegnamenti autentici e al Piano di Salvezza di Dio Padre Onnipotente, che si attua solo e soltanto in, con e per Cristo.

Bergoglio ha affermato che: non esiste un Dio cattolico (ma il vero Dio, universale, rivelato dal Padre è Cristo, il Figlio del Dio vivente); non c’è, nemmeno per chi crede, una Verità assoluta (ma Cristo per i cristiani è l’unica Verità assoluta rivelata dal Padre); il Bene è secondo coscienza (ma per i veri cristiani l’unico e Sommo Bene è Cristo, che è Bene in senso assoluto, al di là di ciò che pensano le singole coscienze); la chiesa missionaria non fa proselitismo, la missione della chiesa è non fare proselitismo; il proselitismo è una solenne sciocchezza (ma Gesù ha comandato che, per salvarsi, le genti devono credere in Cristo e che devono essere battezzate nel Suo nome); il Paradiso è uno stato dell’anima (ma per i veri cristiani il Paradiso è una dimensione concreta, reale, dove in Cristo si è nella pienezza); l’Alleanza di Dio con il popolo ebraico è irrevocabile, non è stata revocata (ma il Padre stabilisce una nuova Alleanza in Cristo, che rinnova e supera la precedente).

Di seguito si riportano i documenti ufficiali di Bergoglio che aiutano a capire quali sono i principi su cui si ispira questa nuova e falsa religione, che cerca di attrarre le persone con concetti banali e facili da accogliere, facendo credere che così facendo si possa vivere un mondo di gioia, senza più sofferenza; di pace, senza più guerra; di sincerità, senza più menzogna; di amore, senza più morte. Ma per i cristiani autentici una è la Verità: la Gioia, la Pace, la Sincerità e l’Amore si compiono solo in Cristo.

Il Compimento di Salvezza per il mondo intero voluto da Dio Padre Onnipotente si compie e si compirà definitivamente solo in Cristo. Una è e sempre sarà la vera religione: quella che si fonde su Cristo, la Pietra.

Una è e sempre sarà la vera Chiesa: quella animata dallo Spirito Santo, che si fonda su Cristo e sui Suoi insegnamenti. Dove vi è la Presenza dello Spirito Santo che procede dal Padre e dal Figlio, là vi è la Chiesa di Cristo, con la quale il Padre stipula la Sua Alleanza.

Il Padre ha ritirato il Suo Santo Spirito e ha rotto la Sua Alleanza con la chiesa guidata da Bergoglio, perché quegli uomini hanno tradito Cristo e i suoi insegnamenti per dare vita ad una nuova falsa religione mondiale animata dallo spirito dell’anti-cristo.

Solo in Cristo vi è salvezza, non in altri. Chi vuole vivere un mondo di gioia, senza più sofferenza; di pace, senza più guerra; di sincerità, senza più menzogna; di amore, senza più morte, deve credere in Cristo.

Per i cristiani autentici una è la Verità: la vera Gioia, la vera Pace, la vera Sincerità e il vero Amore si compiono e sono solo in Cristo.

Bergoglio e i suoi ministri invece vogliono far credere, in modo nascosto e subdolo, che la salvezza si compie in Sai Baba, al cui spirito sono devoti e al cui spirito sono soggetti e soggiogati, senza libertà e senza pietà.

La manifestazione della nuova pseudo religione mondiale di Bergoglio contenuta nel Videomessaggio Gennaio 2016:

Il falso amore di Bergoglio allontana da Cristo e porta a Sai Baba




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi