L’alleanza del popolo ebreo con Dio non è mai stata revocata

 

A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio:

Uno sguardo molto speciale si rivolge al popolo ebreo, la cui alleanza con Dio non è stata mai revocata” (Evangelii Gaudium, n. 247)

 

B) Riferimenti alla Sacra Scrittura:

Questo calice è la nuova alleanza nel mio sangue, che viene versato per voi” (Lc 22,20)

Se la prima (alleanza) infatti fosse stata perfetta, non sarebbe stato il caso di stabilirne un’altra. Dio infatti, biasimando il suo popolo, dice: Ecco vengono giorni, dice il Signore, quando io stipulerò con la casa d’Israele e con la casa di Giuda un’alleanza nuova; … Dicendo però alleanza nuova, Dio ha dichiarato antiquata la prima; ora, ciò che diventa antico e invecchia, è prossimo a sparire” (Eb 8,7-13)

Li condussero e li presentarono nel sinedrio; il sommo sacerdote cominciò a interrogarli dicendo: “Vi avevamo espressamente ordinato di non insegnare più nel nome di costui, ed ecco voi avete riempito Gerusalemme della vostra dottrina e volete far ricadere su di noi il sangue di quell’uomo”. Rispose allora Pietro insieme agli apostoli: “Bisogna obbedire a Dio piuttosto che agli uomini ” (At 5,27-29)

 

C) Commento:

Bergoglio afferma per iscritto, in un testo ufficiale, che l’alleanza tra Dio e il popolo ebraico non è mai stata revocata. Basterebbe questo per dichiarare che Bergoglio è eretico, in quanto egli fa affermazioni ufficiali che contrastano con gli insegnamenti della fede cristiana cattolica.

Anche alcuni sacerdoti cattolici, a seguito di questa affermazione scritta di Bergoglio, hanno pubblicamente proclamato che Bergoglio è eretico (si confronti ad esempio il rev. P.L. Kramer che il giorno 28 novembre 2013 respinge l’elezione al papato di Bergoglio a causa di manifesta e notoria eresia presente nel documento di Magistero “Evangelii Gaudium”. Il rev. P.L. Kramer, con riferimento a Bergoglio sentenzia: “Ho detto per anni che quando un “papa” ufficialmente insegnerà in modo esplicito e chiaro una eresia che chiaramente contraddice il dogma definito infallibilmente dalla fede Cattolica, allora tu saprai che egli è il falso papa profetizzato in molte profezie approvate dalla Chiesa ed apparizioni mariane“).

La nuova alleanza, causata dall’infedeltà degli amministratori della Vigna del Signore, supera la precedente e ristabilisce il patto d’Amore tra Dio e il Suo popolo, in Cristo e in Maria, Sposa Fedele e Pura, senza macchia, Madre, Chiesa, Madre Chiesa, che si contrappone a Babilonia infedele.




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi