La Madonna non fa proselitismo

 

A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio:

(…) E poi mi avete regalato questa immagine della vostra Madonnina: com’era prima e com’è adesso dopo il restauro [mostra il quadro alla gente]. Grazie! Io so che a Milano mi accoglie la Madonnina, in cima al Duomo; ma grazie al vostro dono la Madonna mi accoglie già da qui, all’ingresso. E questo è importante, perché mi ricorda la premura di Maria, che corre a incontrare Elisabetta. E’ la premura, la sollecitudine della Chiesa, che non rimane nel centro ad aspettare, ma va incontro a tutti, nelle periferie, va incontro anche ai non cristiani, anche ai non credenti…; e porta a tutti Gesù, che è l’amore di Dio fatto carne, che dà senso alla nostra vita e la salva dal male. E la Madonna va incontro non per fare proselitismo, no! Ma per accompagnarci nel cammino della vita” (Visita pastorale a Milano, saluto ai residenti del quartiere Forlanini, 25 marzo 2017)

 

B) Riferimenti alla Sacra Scrittura:

La madre dice ai servi: “Fate quello che vi dirà” ” (Gv 2,5)

 

C) Commento:

Bergoglio continua a disprezzare il proselitismo, come fatto tante e tante volte in passato (cfr. “Il proselitismo è una solenne sciocchezza, non ha senso… non è la verità”La chiesa missionaria non fa proselitismo“Fare proselitismo nel campo ecclesiale è peccato”“Il proselitismo è un veleno per il cammino ecumenico”“Noi cristiani non dobbiamo fare proselitismo”)

Ma per un cristiano “fare proselitismo” significa “fare proseliti” per Gesù, significa quindi cercare di portare nuove persone a Gesù, fare discepoli per Gesù. Il proselitismo lo ha insegnato Gesù stesso, che ha comandato ai Suoi Apostoli di andare e battezzare nel Suo Nome. Gesù ha insegnato a fare proselitismo perché questo è il volere di Dio Padre Onnipotente, che vuole salvare il mondo tramite Gesù, tramite l’unica religione, che è quella di Cristo. Chi non fa questo, disubbidisce al volere del Padre: tradisce il Padre, tradisce il Figlio e tradisce lo Spirito Santo.

Quindi Bergoglio continua ad insegnare a tradire il Dio Uno e Trino. E per fare questo si serve anche, senza vergogna, dei Santi della storia di Dio, stravolgendo le parole del Vangelo e della Sacra Scrittura. Ora Bergoglio addirittura dice che la Madonna va incontro non per fare proselitismo. Ma la Madonna ha vissuto, vive per portare tutti a Gesù. La Madonna ha fatto di tutto, fa di tutto, in Terra e in Cielo, per portare tutti gli uomini a Gesù. Nel vangelo la Madonna ha sempre invitato tutti a fare ciò che diceva Gesù, come alle nozze di Cana, quando disse ai servi “Fate quello che vi dirà” (Gv 2,5).

Ciò che è incredibile è che Bergoglio possa continuare a cambiare il senso e il significato delle parole del Vangelo e della Vita di tutti i Santi della cristianità (cfr. Difendiamo la vita dei santi), a mettere in bocca parole e pensieri falsi anche a Gesù (cfr. Gesù, quando si lamenta, bestemmia? Il mistero è questo”, Gesù non dice parolacce ma quello che dice è peggio delle parolacce“Gesù fa un pò lo scemo”, “Gesù manca. Ha mancato verso la morale”. “Ha mancato verso la Legge, Gesù”) e alla Madonna (cfr. La Madonna era umana e forse aveva voglia di dire al Signore: “Bugie! Sono stata ingannata!”), nell’indifferenza generale.

I veri cristiani invocano l’intervento divino del Padre affinché possa mettere fine a tutto ciò, e mostrare al mondo intero che il Suo Spirito non è più presente in una casa che disprezza la cristianità.




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi