“Tante volte mi trovo in crisi con la fede” e “ho avuto l’audacia di rimproverare Gesù e anche di dubitare: questo sarà la verità? Ma sarà un sogno?”

 

A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio:

Dopo la preghiera del Padre Nostro e la benedizione il Papa ha salutato il personale di servizio si è spostato nel grande campo sportivo dove circa 1300 persone lo attendevano. Ed lì che a braccio, Papa Francesco alle numerose domande degli studenti, in un dialogo a più voci che ha toccato numerosi temi. Vediamone alcuni:
«Tante volte mi trovo in crisi con la fede»
A uno dei ragazzi che gli ha chiesto se ha mai avuto una crisi di fede, Papa Francesco ha replicato: “Tante volte mi trovo in crisi con la fede, a volte ho avuto” l’audacia di “rimproverare Gesù e anche di dubitare. Questo sarà la verità? Ma sarà un sogno?“. Lo ha confidato Papa Francesco ai giovani, aggiungendo che questo gli è accaduto “da ragazzo, da seminarista, da religioso, da prete, da vescovo e anche da Papa“.
E ha aggiunto poi: “Un cristiano che non ha sentito questo alcune volte” al quale “la fede non è entrata in crisi, gli manca qualcosa“…” (Risposte alle domande degli studenti riportate sul sito di “Avvenire”, visita a “Villa Nazareth”, 18 giugno 2016)

 

B) Riferimenti alla Sacra Scrittura:

Rispose Gesù: “In verità vi dico: Se avrete fede e non dubiterete, non solo potrete fare ciò che è accaduto a questo fico, ma anche se direte a questo monte: Levati di lì e gettati nel mare, ciò avverrà” (Mt 21,21)

Ma chi è nel dubbio, mangiando si condanna, perché non agisce per fede; tutto quello, infatti, che non viene dalla fede è peccato” (Rm 14,23)

 

C) Commento:

Bergoglio è anti-cristiano e anti-cattolico. Come si fa a seguire nel cammino di fede chi pubblicamente dice di “trovarsi in crisi con la fede“; “di aver avuto l’audacia di rimproverare Gesù“; e di “dubitare: questa è la Verità? Sarà un sogno?“.

Meglio sarebbe per Bergoglio ritirarsi piuttosto che dubitare e nel suo dubbio travolgere e far cadere tutti i cristiani che hanno bisogno di certezze, per credere e testimoniare la vera fede in Cristo.

Già in passato Bergoglio disse: il buon cristiano? Io non ce la faccio…

Se Bergoglio non ce la fa ad essere un buon cristiano, se non ce la fa a credere che la storia di Gesù è vera e non è né una favola né un sogno, Bergoglio si dimetta da pontefice della chiesa romana.

Diversamente, i cristiani veri, che credono veramente e con fermezza che Gesù è Verità Assoluta e che la Sua vita non è un sogno ma è realtà, con coraggio e audacia escano dalla chiesa romana per seguire lo Spirito Santo di Dio, che non vi dimora più.

Lo Spirito Santo non può dimorare infatti in una casa guidata da uomini che negano Cristo, che negano la Sua Vita, che negano la Verità Assoluta, che teorizzano il Bene secondo coscienza e che promuovono il relativismo contrario ai veri insegnamenti di Dio.

Chi prega in comunione con Bergoglio e con i suoi ministri prega in comunione con lo spirito che è in loro. Uno spirito che rimprovera Gesù è uno spirito che si pone contro Gesù, lo spirito che è anti-cristo.

Bergoglio nel suo discorso aggiunge: “Un cristiano che non ha sentito questo alcune volte” al quale “la fede non è entrata in crisi, gli manca qualcosa“. Ci rendiamo conto della gravità delle affermazioni di Bergoglio? Bergoglio non solo bestemmia e induce tutti a dubitare ma addirittura accusa coloro che sono fermi nella fede perché non hanno mai dubitato.

Tutto ciò è paradossale. Ma tutto ciò fa comprendere con assoluta certezza che nella chiesa di Bergoglio la fede in Cristo non c’è più.

In quella chiesa, in cui si è invitati a pregare in comunione con lo spirito di Bergoglio e dei suoi ministri, si offrono le proprie preghiere ad uno spirito che dubita di Cristo e che invita a dubitare di Cristo. Uno spirito che è anti-cristo.

Chi vuole conservare la vera fede deve allontanarsi da Bergoglio e dalla sua chiesa, prima che lo spirito anticristiano che è in Bergoglio avveleni definitivamente il cuore di chi, anche pensando di andare in buona fede, si ritroverà in realtà a professare una nuova filosofia, una pseudo religione mondiale che è contro Cristo.




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi