Gesù è diventato impuro? “La risposta è questa: è il cammino cristiano”

 

A) Testo del discorso di J.M. Bergoglio:

(…)Dunque Gesù dice «la verità», ha affermato il Pontefice. Egli «esce dalla logica casistica e spiega le cose come sono state create, spiega la verità». Ma «sicuramente, qualcuno può pensare: “Sì, la verità è questa, ma tu, Gesù, tu sei andato lì a parlare con un’adultera!”». E anche «tante volte adultera: cinque, credo». Perciò, così facendo, «sei diventato impuro. E sei diventato impuro anche perché quella era pagana, era una samaritana. E parlare con uno che non era ebreo ti faceva impuro e sei diventato impuro, anche perché hai bevuto dal bicchiere di lei, che non era stato purificato». Allora, «come mai tu dici che questo è adulterio, che questo è grave, e poi parli con quella, le spieghi il catechismo e bevi anche quello che lei ti dà?». E ancora: «Un’altra volta ti hanno portato un’adultera — chiaro a tutti: l’hanno presa in adulterio — e tu, alla fine, cosa hai detto? “Io non ti condanno, non peccare più”. Ma come si spiega questo?» … «È il cammino cristiano» è stata la risposta del Pontefice” (Omelia, Casa Santa Marta, 24 febbraio 2017)

 

B) Riferimenti alla Sacra Scrittura:

Chiunque ha questa speranza in lui, purifica se stesso, come egli è puro” (1Gv 3,3 )

 

C) Commento:

Bergoglio continua a bestemmiare il Signore. Lo spirito che è in Bergoglio non perde occasione, partendo dagli episodi della quotidianità della vita di Gesù, per mettere nel cuore degli sprovveduti uditori, parole e affermazioni che offendono pesantemente la persona di Gesù. Dopo aver in precedenza affermato clamorosamente: “Gesù sulla croce… bestemmia? Il Mistero è questo”, ora Bergoglio si domanda: “Gesù è impuro?” per poi, subito dopo rispondere: “E’ il cammino cristiano”.

L’affermazione di Bergoglio è gravissima. Così dicendo, lascia intendere che l’impurità fa parte del cammino cristiano e, quindi, anche del cammino di Gesù Cristo.

La purezza è parte fondamentale del cammino cristiano, non l’impurità come insegna Bergoglio. Maria, Donna, Sposa e Madre, è l’esempio di purezza perfetta per ogni cristiano. Il cristiano ha il dovere di vivere la purezza, dell’anima del cuore e del corpo, ciascuno nella condizione in cui si trova.

Chi ha scelto di consacrarsi a Dio nell’unione sponsale, dovrà vivere la condizione di purezza all’interno del vincolo matrimoniale, vivendo quindi la fedeltà coniugale, senza tradire mai lo sposo o la sposa. Chi invece non è unito nel vincolo del matrimonio santo, uno ed indissolubile, dovrà vivere invece in castità, senza intrattenere alcun tipo di rapporto intimo. Questo è l’insegnamento autentico di Dio.

L’insegnamento di Bergoglio è contrario all’insegnamento di Gesù. Bergoglio insegna che il cammino cristiano non è la purezza ma “l’impurità”. Tutto ciò, per ogni cristiano autentico, è gravissimo e inaccettabile, così come è inaccettabile che Bergoglio inviti a tradire l’indissolubilità del vincolo matrimoniale voluta da Gesù (cfr. La nuova legge di Bergoglio che annulla l’indissolubilità del matrimonio) e che soprattutto continui ad insultare Gesù e il Suo esempio di vita.




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi