Lettera aperta di Terry Giangrande

 

Innanzitutto volevo ringraziare e mandare un forte abbraccio a Vincenzo Lombardi, per la sua toccante testimonianza, esempio di umiltà e grande fede in Cristo Signore.

Grazie alle cure amorevoli della sua cara e nostra Mamma Maria Giuseppina Norcia, nel 1998 anch’io ho intrapreso questo cammino meraviglioso di fede, ricevendo da Gesù tante grazie spirituali e materiali.

Tutto il Signore mi ha donato e tutto continua a donarmi, ora come allora.

Con lo stesso infinito Amore della Mamma, Samuele e Anna continuano a nutrire il mio cuore e a guidare con la stessa Santità il popolo di Dio, facendo vivere in maniera autentica quegli insegnamenti che Cristo ci ha donato e per i quali ha dato la Sua Vita.

Ecco perché ogni figlio della Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme, ora come me fa sentire con forza il suo sdegno di fronte a tante calunnie che in questi giorni si stanno pubblicando a opera di chi è vissuto nella Casa dell’Amore di Dio e tutto ha ricevuto.

Come figlia della Chiesa Cristina Universale della Nuova Gerusalemme, difenderò sempre questo grande Mistero d’Amore, unico Mistero di Verità, con tutta me stessa, perché in esso sono rinata e per esso sono pronta a dare la mia vita.

Latina, 27 Gennaio 2018

                                      Terry Giangrande




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi