Lettera aperta di Tatiana Lucarini

 

Unisco la mia voce a questo coro di fratelli che, come me, hanno sentito il dovere di testimoniare l’appartenenza a questo Corpo mistico che è la Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme. A fronte delle calunnie, maldicenze e falsità che stanno dilagando in rete, è giusto difendere la Veritá di questo luogo, rifugio e faro di Luce per tutti noi fedeli.

Prima con Maria Giuseppina e ora con Samuele, allo stesso modo, questo Mistero continua a trasmettere Amore e Santitá. Comunione tra i fratelli, uniti nella preghiera. Tutto nella totale libertá, senza impedimenti e costrizioni di alcun tipo, mossi solo dall’Amore verso Cristo e Maria. Ognuno è libero di fare la propria scelta, di credere e anche di non credere ma è doveroso rispettare tutti, senza screditare e infangare, poichè nascondersi dietro lo schermo di un computer non sará sufficiente per sfuggire alla giustizia di Dio.

Sezze, 27 Gennaio 2018

                                          Tatiana Lucarini




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi