Lettera aperta di Salvatore Cinquegrana, Raffaella Cesaro e Famiglia

 

Sono Salvatore Cinquegrana con mia moglie Raffella Cesaro e famiglia frequentiamo la culla del Bambino Gesù di Gallinaro dal 2009, sentiamo il dovere di intervenire e testimoniare come Cristiani Viventi in piena libertà che in questo luogo Santo “Gesù Bambino di Gallinaro” e Chiesa Cristiana Universale Della Nuova Gerusalemme si praticano i veri insegnamenti di Cristo e Maria  come sempre ci è stato insegnato da Maria Giuseppina Norcia e nel proseguire con Samuele Morcia e famiglia. Che con i loro esempio di vita ci trasmettono il vero Amore verso il prossimo nel vivere la Vera Fratellanza nell’essere Retti, Generosi e Cristiani Autentici per poter comprendere sempre di più nell’Amore che ci porta a Dio Padre Onnipotente.

Per cui ringraziamo sempre Dio Padre per averci aperto questo cammino di Luce e vivere questo luogo Santo ed esserne fieri di far parte di questa Chiesa Cristiana Universale Della Nuova Gerusalemme.

Faccio un appello a quelle persone che non fanno altro che criticare e sparlare di cose non vere di questo luogo Santo. Vi invito nel pieno rispetto e nella piena libertà di venire e costatare di persona la vera Pace e il vero Amore del Padre del Figlio e dello Spirito Santo che emana questa Culla d’Amore del Bambino Gesù.

Sant’arpino (ce), 07/02/2018

Salvatore Cinquegrana, Raffaella Cesaro e Famiglia




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi