Lettera aperta di Salvatore Chiaracane

 

Perchè…..perchè……sono le parole che riecheggiano spesso nella mia mente allorchè sento e vedo dei tanti attacchi che vengono perpetrati attorno a questa Chiesa. Eppure anche Maria Giuseppina mi raccontò di questi giorni che dovevano arrivare, giorni in cui dovevamo essere chiamati a difendere questo luogo e questo Mistero dagli attacchi anche di quelle persone che in quegli anni accorrevano alla Culla (fine anni 90).

Mi chiamo Salvatore Chiaracane ho 59 anni e ho conosciuto Maria Giuseppina Norcia e la Culla verso la metà degli anni 90. La mia fede verso questa Terra Santa è andata crescendo sempre più in questi anni e mai è stata scalfita dalle continue critiche e attacchi gratuiti che si sono succeduti, permettendomi, liberamente e con profonda fede, di contrastare anche chi ti colpisce negli affetti familiari più vicini e non vuole aprire il proprio cuore. Pertanto, comprendo umanamente il dolore provato da tutte quelle famiglie che vivono nella divisione per il Mistero, ma sappiamo benissimo che la grazia, che il Signore ci ha dato facendoci conoscere La Piccola Culla Del Bambino Gesù, è qualcosa che va al di là dei valori umani. Giuseppina prima e Samuele adesso donando se stessi al volere del Signore, continuano a ricordarci la strada da perseguire per la nostra salvezza che è la stessa che più di 2000 anni fa Gesù indicò agli uomini di quel tempo da tramandare nei secoli. Rispettiamoli, per favore, non li condanniamo, apriamo i nostri cuori come ci insegnano e preghiamo per coloro che smarritisi e soggiogati da questo mondo in preda al male e senza più fede, vivono lontani dalla Luce che questa Terra riflette.

Palermo, 28 Gennaio 2018

Salvatore Chiaracane




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi