Lettera aperta di Sabatino Siciliano

 

Anch’io, come tanti fratelli, sento il bisogno di difendere questo Mistero e coloro che ogni giorno mettono la loro vita al servizio di Dio.
Dopo l’ennesima calunnia nei confronti di questa famiglia, a me cara, dico:
…BASTA!!!!! PRIMA DI PUNTARE IL DITO PENSATECI BENE PERCHÉ UN GIORNO NÉ RISPONDERETE DAVANTI A DIO….

Personalmente non ho mai conosciuto Maria G. Norcia che oggi posso considerare come una Madre spirituale, ma grazie all’esempio di rettitudine mostratomi da Samuele, Anna e tutta la famiglia ho potuto assaporare la purezza della fede che la Donna di Dio ha trasmesso loro e tramite loro a tutti noi.

Posso solo dire che ormai sono 13 anni che vado in quel luogo chiamato dal Signore la vasca dello Spirito Santo e mai nessuno mi ha obbligato a compiere determinate scelte, tengo a precisare inoltre che queste decisioni sono state prese con il cuore e in piena libertà, lì mi è stato insegnato il rispetto dei 10 comandanti, il credere in Dio, In Gesù Cristo e in Maria…

A quelle persone che ora si sentono in diritto di sparlare contro il mistero del Bambino Gesù vorrei dire solo due parole, se vi siete chiamati fuori abbiate almeno la decenza di rispettare la scelta delle altre persone e non infangate il nome di coloro che si offrono completamente per il Padre.
Almeno siate uomini….

Cicciano, 28 gennaio 2018

 Sabatino Siciliano




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi