Lettera aperta di Pino Lorusso

 

Scrivo questa mia breve testimonianza a difesa del Luogo Santo dove ho ritrovato la fede in Dio e che ora viene attaccato da individui che senza valido motivo lo combattono e scrivono calunnie contro di esso.

Frequento questo Santo Luogo dal 1°maggio 1987 e da allora non l’ho mai più abbandonato; prima Giuseppina Norcia e poi Samuele Morcia mi hanno fatto crescere nella fede Santa aiutandomi a portare le numerose croci che la vita mi ha presentato (come lo è stata la perdita del mio bambino Gianluca). Posso sostenere fermamente di aver riscontrato una costante continuità spirituale tra Giuseppina e Samuele nella difesa della fede in Cristo e Maria.

Milano,27 gennaio 2018

Pino Lorusso




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi