Lettera aperta di Orietta Urbanelli

 

Sono Orietta Urbanelli e vengo da Perugia. Sono arrivata alla Culla di Gesu’ Bambino nel Maggio del 1999 una chiamata del Signore sono partita senza sapere dove andavo ne cosa avrei trovato.Venivo da un momento difficile della mia vita dopo la perdita della mamma appena sono arrivata ho avuto subito il privilegio di parlare con Maria Giuseppina Norcia sono state poche parole ma mi hanno riempito il cuore di gioia. Poi quando sono passata davanti al Gesu’ Bambino i miei occhi si sono incrociati con i suoi il Signore mi ha ricolmato di pace, gioia e amore, in un attimo mi ha cambiato completamente la vita è ogni mese tornavo nella piena libertà’ perché’ qui ho trovato la viva presenza di Dio in questa terra Santa.Poi nel 2000 ho conosciuto Samuele questo fratello che con il suo dolce sorriso e con le sue parole dona gioia ai nostri cuori.Ringrazio Dio per averci donato questa Culla per avermi fatto conoscere Mamma Giuseppina, Samuele, Anna, Vincenzo e tutti coloro che fanno parte di questa famiglia. Sono orgogliosa di far parte della Chiesa Cristiana Della Nuova Gerusalemme insieme a tutti i fratelli e i ministri che io difenderò’ sempre con tutte le mie forze perché’ io combatto per la verità’.

Perugia, 20 Febbraio 2018

Orietta Urbanelli




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi