Lettera Aperta di Nori Michelina

 

Mi chiamo Linda, abito ad Aprilia (LT); anche io nel mio piccolo sento il bisogno di unirmi ai tanti fratelli e sorelle della Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme, per testimoniare la mia appartenenza a questo Santo Mistero, Grande Mistero!

Voluto da Dio Padre per riportare l’umanità ai veri valori cristiani, valori veri, puri, santi.

Ho conosciuto questa mamma: Maria Giuseppina Norcia, alla fine dell’anno 1981; quest’anno sono 37 anni che frequento la Culla del Bambino Gesù, che mi ha guidato nel corso della mia vita con dolcezza e umiltà, non mi ha mai imposto niente. Posso dire che ogni volta che vi metto piede, in quel posto mi “ricarico” d’amore, mi sento leggera. Ringrazio sempre Dio Padre per questa Terra Santa che ci ha donato, e per averci donato oltre a Mamma anche Samuele: unico Lui – unica Lei.

Quando è arrivato alla Culla, Maria Giuseppina è come se ci avesse consegnato a Lui (Samuele), perché noi esponevamo i nostri problemi a Lui su consiglio e suggerimento di Lei. Ho conosciuto tutta la sua famiglia: il figlio Vincenzo, la figlia Anna (sposa di Samuele); posso testimoniare che in tutti questi anni abbiamo ricevuto solo amore, e tante grazie, fisiche e spirituali.

Parlo per me che in questo posto ho ricevuto tutto, per me e per la mia famiglia.

Non finirò mai di ringraziare questa famiglia, per noi gioia e per loro tanta sofferenza.

Vorrei gridarlo al mondo intero di essere onorata di appartenere alla Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme e per quanto è nelle mie capacità annuncerò sempre questo posto.

Grazie Mamma! Grazie Samuele!

Aprilia (LT), 04-02-2018

Nori Michelina detta “Linda”




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi