Lettera aperta di Miriam Monno

 

Sono giunta per la prima volta alla Culla del Bambino Gesù che ancora ero nel grembo di mia madre. Sono cresciuta in quel Luogo Santo e per trent’anni della mia vita ho ricevuto da coloro che nel tempo hanno fatto sorgere e crescere quel posto, amore, pace, conforto e insegnamenti cristiani. Ho conosciuto Nonna Nella e Maria Giuseppina, sedevo sulle loro gambe da piccolina, due persone dall’eccelsa Bontà e Spiritualità, innamorate di Dio e totalmente Fedeli alla Sua Volontà. Dopo tanto aver atteso l’arrivo del giovane che doveva aiutare Lei, Maria G. Norcia, nella missione rivelatale da Dio Padre, ecco che in quel giorno la Gioia fu piena. Nonna Nella e Maria Giuseppina amavano Samuele. Si fidavano di Samuele. Vivevano la Fedeltà e l’Amore verso il Padre così come Samuele viveva e vive queste Virtù. Viceversa Samuele amava loro allo stesso modo. Conosco Samuele e la sua sposa, Anna, che ha sempre sostenuto, aiutato e amato sua Madre Giuseppina e la cara Nonna Nella. In Samuele e Anna vivono gli stessi sentimenti che erano in queste due Donne. In loro vi è Umiltà e Santità. Mi hanno insegnato e mi insegnano a vivere Dio, con Amore e nella Libertà, che appartiene a tutti coloro che frequentano la Culla del Bambino Gesù. Sull’esempio del Pontefice Samuele così vivono e amano Dio i Ministri della Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme, con rettitudine, equilibrio e Cristianità Autentica.

Questa è la Verità di tutti coloro che ne sono testimoni diretti. Chi invece vuole affermare il contrario è evidentemente animato da scopi e da sentimenti di cui non dovrebbe essere fiero. La meschinità delle falsità e delle accuse rivolte si commenta da sola.

Per questo voglio rinnovare il mio infinito GRAZIE a Maria Giuseppina per avermi condotto al Vero Amore di Dio; a Samuele per avermi donato la Chiesa in cui risorgere a Vita Nuova; ad Anna per la sua Umiltà, Forza e Dolcezza;  alla loro famiglia e a tutte le persone che con Amore sono loro vicini, per l’esempio e l’aiuto che offrono; a Nonna Nella per il suo sostegno e il suo cuore tenero; ai Ministri per i loro consigli e per i Veri Insegnamenti di Cristo che sempre donano a tutti i fedeli.

GRAZIE per i sacrifici compiuti in Nome di Dio.

Gallinaro, 28/01/2018

                                              Miriam Monno




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi