Lettera aperta di Mina Barone

 

Mi chiamo Mina sono arrivata alla piccola Culla del Bambino Gesù nel luglio 1997.

Durante il mio primo incontro con Gesù bambino mi sono subito innamorata, i miei occhi e i suoi si sono incontrati tanto che non riuscivo a togliere il mio sguardo da lui.

Nel mio cuore ho sentito subito una grande pace insieme a una grande gioia e ad un’immensa serenità.

Vi posso assicurare che ho sentito la medesima cosa quando ho incontrato Maria Giuseppina Norcia, le stesse cose le provo tutt’ora con Samuele Morcia e la sua sposa, Samuele nostro Sommo Pontefice ci sta guidando con amore e umiltà nella Via, Verità e Vita.

Sono orgogliosa e fiera di fare parte di questa Chiesa, Madre Chiesa Cristiana della Nuova Gerusalemme.

Non sono stata né costretta e né tantomeno plagiata da nessuno ed é mia spontanea volontà frequentare questo Santo Luogo.

Amo con tutto il mio cuore l’Isola Bianca che è Terra d’Amore che Dio ci ha donato e che difenderò con tutta me stessa.

E a voi tutti dico con sincerità, Venite alla piccola culla dove troverete la vera Fede e i veri valori della cristianità.

 Gallarate (Va), 01/02/2018

Mina Barone




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi