Lettera aperta di Miluccio Antonietta

 

Sento con tutto il cuore il dovere di unirmi ai miei fratelli in Cristo che già si sono messi in opera per difendere la Verità; smentendo tutto ciò che di infamante ho ascoltato contro la Chiesa di Dio, Giuseppina Norcia, Samuele Morcia, la sua sposa Anna e membri spirituali.. Apro una piccola parentesi sono giunta alla culla nel 2003, incrociando gli occhietti di quel bimbo divino ho sentito nel cuore PACE e AMORE…Mi ha insegnato a pregare e ha ridonato la vita a mio fratello da un incidente stradale e tantissime altre cose che umanamente non verrebbero comprese..Ho avuto l’onore  di conoscere Giuseppina Norcia che noi tutti chiamiamo affettuosamente: Mamma..una donna semplice ,umile e attraverso il suo esempio di vita ci invitava alla preghiera e unione fraterna.

Attraverso Lei ho imparato a conoscere Samuele Morcia, un uomo trasparente, umile, saggio, dotato di gran signorilità. Sempre pronto ad ascoltarti incoraggiandoti  ad andare avanti fiduciosa in DIO. Determinato nel portare avanti la VERA parola dI DIO, nulla di diverso da mamma Giuseppina, due persone un solo Spirito, tutto in perfetta continuità.  Così anche per la sua sposa Anna. Ringrazio il Signore che ha permesso che presenziassi in TOTALE LIBERTÀ agli incontri settimanali che si sono svolti nel palazzetto sportivo di Cercola e Orta di Atella nel tempo di chiusura per la costruzione della Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme. In questi 4/5 anni sia Samuele Morcia  oggi nostro SOMMO PONTEFICE  e i MEMBRI SPIRITUALI hanno dato al mio cammino il giusto valore alla preghiera e alla parola di Cristo e Maria, che nessuno mai in passato mi ha insegnato.. Oggi vivo questa VERITÀ  voluta da Dio con AMORE E LIBERTA’ senza essere plagiata, senza nessun obbligo, o quant’altro riportato..Se avessi una voce grande tutto il mondo urlerei: “VENITE  E  VEDRETE”, sperimentate tutto l’AMORE che stiamo vivendo e nella piena libertà sceglierete se restare o andare via…NON CREDETE A TUTTI COLORO CHE STANNO SCREDITANDO L’OPERATO DI DIO…..Concludo ringraziando il Signore che mi ha fatto e mi fa’  partecipe di questo grande cammino..Fiera e orgogliosa (SANTO)di aver scelto di appartenere alla Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme, fiera e orgogliosa (SANTO) di avere come sommo Pontefice SAMUELE MORCIA. Fiera e orgogliosa (Santo) di conoscere Anna una donna dolce, umile e bella che con il suo sorriso ti riempe il cuore.Fiera e orgogliosa (SANTO) di avere dei membri spirituali…SPECIALI …sempre pronti ad ascoltarti , consigliarti mai obbligarti…..Un grazie va  a Vincenzo e Antonietta che mi hanno sempre dato  e continuano a donarmi  AMORE e  AFFETTO…

CALVIZZANO (NA)

Miluccio Antonietta




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi