Lettera aperta di Michele Petrone

 

Sono un uomo libero fedele e credente da sempre del MISTERO della CULLA di GESU’ BAMBINO dal 1987, oggi CHIESA CRISTIANA UNIVERSALE DELLA NUOVA GERUSALEMME,SANTUARIO della DIVINA MISERICORDIA.
Ho creduto subito al primo invito per recarmi in questa TERRA D’AMORE, senza esitazione in viaggio insieme a tanti giovani. Ho pronunciato anche io il mio “SI” al mio SIGNORE che ci chiedeva di credere e di annunciare a tutto il mondo del Suo ritorno e della fine del male per un NUOVO CIELO ED UNA NUOVA TERRA…e di prepararci con buona volontà ed impegno.
Ho conosciuto MARIA GIUSEPPINA NORCIA,NONNA NELLA, ANNA, quanti colloqui con MARIA GIUSEPPINA dove chiedevo come fare per annunciare questo MISTERO D’AMORE. LEI mi invitava a pregare GESU’ e MARIA e che di conseguenza mi avrebbero aiutato a comprendere.
Quanti viaggi per mettere in pratica quel sentimento fortissimo che sentivo nel mio cuore, di condividere finalmente una richiesta di GESU’ con i miei fratelli in CRISTO in tutte le regioni d’Italia, quanti gruppi di preghiera sono sorti per volontà di DIO! Di quante Grazie sono testimone!

Ho sempre difeso questo MISTERO SANTO e MARIA GIUSEPPINA, ho lavorato tanto e continuo ad abbassare il mio “io” dentro di me per non essere ipocrita o tradire questa chiamata, sono passati tanti anni, ho creduto e seguito il passaggio della venuta di “quel giovane” indicato da Gesù che diceva che completava Giuseppina non che la sostituiva.
SAMUELE è il suo nome mi disse MARIA GIUSEPPA NORCIA, seguilo ascoltalo.
Ho seguito in suo consiglio, anche se dovevo di nuovo mettermi in discussione, non importa, se MARIA GIUSEPPINA mi aveva detto così, così ho fatto.
Non mi sono messo in mostra, non ho accampato diritti perché frequentavo la Culla prima di SAMUELE.
Ho voluto ascoltare tutto ciò che diceva, che dice e dirà, sono anni ormai che insieme a tanti fratelli e sorelle, grazie a SAMUELE veramente siamo diventati
LA CHIESA CRISTIANA UNIVERSALE DELLA NUOVA GERUSALEMME! A testa alta! Orgogliosi di essere!
Sempre MARIA GIUSEPPINA nei suoi discorsi, sempre nel modo in cui parla, sorride, ci consiglia, si sacrifica per tutti noi, insieme alla Sua sposa ANNA!
I FRUTTI del sacrificio di MARIA GIUSEPPINA NORCIA trasmessi in SAMUELE ed ANNA sono evidenti, belli, in mezzo a noi tutte le Domeniche, nella libertà e senza alcuna costrizione, per farci crescere nelle virtù sante che sempre MARIA GIUSEPPINA ci ha dimostrato.
Come si può essere così ciechi per parlare male di loro!
Con quale diritto!
Come vi permettete!
Calunniare e far soffrire il Nostro Mistero!
Guai a voi!
Invochiamo tutti insieme come corpo mistico di CRISTO al PADRE NOSTRO : ” BASTA!”, “LA MISURA E’ COLMA!”.
UNO PER TUTTI, TUTTI PER UNO!

In fede

Formia, 26 gennaio 2018

Michele Petrone




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi