Lettera aperta di Michele Maiese e famiglia

 

Scriviamo queste poche righe per dare la nostra testimonianza in difesa del Mistero di Gesù Bambino dalle ignobili falsità che senza alcun reale motivo si stanno diffondendo.

Il nostro cammino di fede in questo grande Mistero ha avuto inizio nei primi anni ‘80.

Durante tutti questi anni abbiamo avuto la grazia di poter conoscere personalmente, sia in privato che pubblicamente, Mamma Maria Giuseppa Norcia, una donna di grande fede, mite, umile, dolce, sempre disponibile ma allo stesso tempo forte e decisa nel confermare ogni giorno il proprio Si alla missione che il Signore Le aveva affidato.

Nel corso degli anni siamo stati testimoni di tantissime grazie che il Padre ha effuso in questo Luogo Santo come pure siamo stati testimoni delle tante battaglie che Lei ha dovuto affrontare contro coloro che sempre hanno combattuto questo Mistero. Battaglie seguite, però, da altrettante vittorie nel Nome del Signore. Cristo vince sempre e chi ha fede in Lui, e si abbandona alla Sua Volontà, non può che vincere. Oggi quella stessa missione viene portata avanti dal nostro fratello e Pontefice Samuele in perfetta continuità al progetto affidato dal Padre a Maria G. Norcia. Nel passato Mamma Giuseppina ci aveva già preparati all’arrivo di questo giovane che il Padre stava preparando per inviarlo in Suo aiuto e per portare a compimento questo grande Piano d’Amore e di Redenzione. Quando egli arrivò fu subito riconosciuto da Lei e da Lei stessa fu indicato a tutti noi. Da quel momento Ella ci ha sempre esortato a rivolgerci a lui chiedendoci di riporre in Samuele la stessa fiducia che avevamo riposto in Lei. Noi lo abbiamo fatto e conoscendo sempre più Samuele abbiamo potuto constatare in lui la stessa grande fede della nostra Mamma, la stessa umiltà, mitezza, disponibilità, dolcezza e lo stesso grande Amore nell’annunciare a tutti, nella Verità e con franchezza, la Parola di Dio. In perfetta continuità egli prosegue la missione di Maria G. Norcia realizzando con Fedeltà tutto quanto da Lei annunciato nel tempo.

Chi nega ciò mente sapendo di mentire!

Affermiamo questo perché siamo testimoni, avendo vissuto in prima persona questa continuità del progetto del Padre e ci rattrista sapere che altri, pur avendo visto ed udito (a questo punto ci vien da pensare: senza mai aver creduto), hanno rinnegato tutto. Chi, invece, non è mai stato presente, non conosce la Verità dei fatti (e quindi da ascolto solo a dicerie) e condanna a cuor leggero è solo un vile diffamatore. Ma la colpa più grande, il peccato peggiore è di chi, negli ultimi tempi, ha avuto la possibilità di conoscere e sperimentare la Verità ed ora, con cuore pieno di ingiustificato livore, osa diffamare ciò che è Puro e Santo, alto e nobile, non avendo potuto realizzare, con le cose di Dio, i propri egoistici progetti umani.

Noi, invece, a gran voce affermiamo che solo in questa Culla Benedetta, solo nella Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme abbiamo sperimentato e continuiamo a sperimentare la presenza viva e tangibile dello Spirito del Padre. Per questo vogliamo difendere la Verità di questo Mistero Ineffabile e di Coloro che lo conducono con totale gratuità ed abnegazione.

La Vita, donataci dal Padre è un dono prezioso, va rispettata, amata e custodita santa nel rispetto della Sua Legge, mai permetteremo ad alcuno di oltraggiarla vilmente. Cristo ci ha dato la possibilità di poter divenire Suoi figli ed eredi del Suo Regno e noi, con profonda ed eterna riconoscenza, desideriamo solo servirLo, amarLo e ViverLo per l’Eternità nella comunione fraterna viva e santa.

Alla nostra Mamma, Maria Giuseppina Norcia, al nostro Pontefice, Samuele, alla Sua Sposa, Anna, e a tutti coloro che con grande amore e spirito di sacrificio operano per il trionfo del Mistero di Gesù Bambino, va tutta la nostra più viva riconoscenza e la nostra perenne gratitudine.

Ceraso (SA), 30/01/2018

Michele Maiese e famiglia




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi