Lettera aperta di Matteo Restante

 

Mi sento di scrivere questa lettera per manifestare la mia appartenenza a questa Santa Chiesa e la mia fede in questo imperscrutabile Mistero.

Nel corso degli anni ho ricevuto molto da questo luogo, tante benedizioni che è impossibile rinnegare; ho incontrato molte persone e ho potuto constatare la vera fratellanza che unisce questo popolo.

Solo qui infatti si respira una pace e una serenità che non è rinvenibile altrove.

Da giovane ragazzo quale sono, combatto ogni giorno con le tentazioni che il mondo ci prospetta, gli ostacoli sono tanti ed il percorso tortuoso.

Tuttavia, con la forza delle preghiere del libretto e riflettendo sull’importanza delle parole che ogni domenica vengono proferite, trovo costantemente la forza di andare avanti e ringrazio Dio per avermi chiamato a far parte di tutto ciò.

Chi attacca, irride e getta fango su questa Famiglia e su questo luogo Santo, dovrebbe prima accertarsi di ciò che viene detto e fatto qui, al fine di ponderare, e magari evitare, le ingiuste accuse e calunnie che costantemente vengono rivolte nei confronti di questa Famiglia e del Mistero di Dio.

Pertanto mi auguro che questo messaggio possa raggiungere tutte le persone di buona volontà, grazie anche e soprattutto alla testimonianza di noi fedeli che ci ergeremo sempre a difesa di questa Chiesa.

Latina, 05.02.2018

                                                  Matteo Restante




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi