Lettera aperta di Massimilia D’Angelo

 

Come fedele della Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme voglio anch’io unirmi contro le falsità che si stanno diffondendo contro il Mistero di Dio, contro Mamma Maria Giuseppa Norcia che ho conosciuto circa 30 anni fa, una persona umile, disponibile verso tutti che ci annunciava il Regno di PACE.

Della Piccola Culla diceva che Gesù la Culla la chiamava l’ISOLA BIANCA e il CASTELLO delle ANIME “che oggi stiamo vivendo”,  ci invitava ad unirci in preghiera e a recitare il Santo Rosario. Negli anni prima della sua salita al Padre ho conosciuto Mario Samuele Morcia anche lui una persona umile, che ancora continua ad insegnarci di vivere gli insegnamenti del Padre, rispettando i dieci comandamenti, la Santa Preghiera e l’unione fraterna. Ringrazio immensamente questo Santo Luogo, prima con Mamma che ci ha preparati, ed oggi con Samuele e i suoi Ministri, di vivere con la mia famiglia e con i fratelli e sorelle in Cristo, l’amore verso Dio Padre Onnipotente.

San Prisco (CE), 8 Febbraio 2018

                                                                                                          Massimilia D’Angelo




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi