Lettera aperta di Mariateresa Marciano

 

Così comincia la mia storia…arrivai alla cappellina 35 anni fa, ad accogliermi c’era la nostra Mamma Giuseppina, con il suo Amore mi ha guidato in questi anni nella braccia di Gesù, alla Sua conoscenza diretta, ai Suoi insegnamenti e alla Sua grande e infinita Misericordia rendendomi forte nella fede. Ho assistito alle numerose conversioni, miracoli fisici, seguendo ogni tappa dello svolgimento del Mistero fino a quando nel 2000 era arrivato il giovane che lei stessa ci ha indicato come l’aiuto che Gesù le aveva promesso per portare a termine il Mistero voluto da Dio Padre. Lei ce lo ha fatto conoscere e ci ha invitato a seguirlo. Nessuno può far nulla contro il Mistero ne le calunnie ne le maldicenze perché l’Isola Bianca è pura e appartiene a Dio.

Cisterna, 05/02/18

Mariateresa Marciano




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi