Lettera aperta di Maria Tuberoso

 

Per il grande amore che nutro per il Mistero di Gesù Bambino e per il senso di gratitudine che ho nei riguardi di chi ha iniziato tutto con il Suo ‘Si’, Maria Giuseppa Norcia, e di chi continua a portare avanti tutto con coerenza e perfetta continuità: Samuele Morcia, non posso non unirmi ai tanti fratelli che stanno difendendo la Verità perché tanto ho ricevuto da questa Terra Benedetta e da entrambi i Suoi Strumenti. Nonostante io mi sforzi non riesco a capire come ci si possa accanire con così tanta rabbia, arroganza, superbia e menzogna contro il Mistero di Dio e chi lo conduce, visto che io vivo questa realtà da più di venti anni insieme a tutta la mia famiglia. Mai ho riscontrato niente di tutto quello che si vuol far credere da parte di costoro. Liberamente sono arrivata alla Culla tanti anni fa ed ho continuato a ritornarci perché qui ho trovato l’Amore di Dio. L’ho trovato negli occhi di Lei, Maria Giuseppina Norcia, che con un semplice sorriso l’ha trasmesso al mio cuore e lo trovo oggi negli occhi di suo Figlio Spirituale, Samuele Morcia, esempi entrambi di come si vive Dio rimanendo fedeli alla chiamata sempre e comunque senza risparmiarsi mai, vivendo per Dio e per i propri fratelli. Ho ricevuto da loro tanto amore, aiuto, consigli ed esortazioni per vivere gli insegnamenti cristiani autentici e mettere in pratica i Dieci Comandamenti.

Il buon Dio ha dato a tutti un’anima, un cuore e l’intelligenza ed in virtù di quest’ultima che so discernere ciò che è bene e ciò che è male. Nessun plagio c’è mai stato, nessun obbligo ma tutto è stato fatto e si continua a fare con totale libertà da parte mia e della mia famiglia. Sono fiera di far parte di questo Corpo Mistico che è la Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme. A chi ha messo mano all’aratro ed ora si è voltato indietro rinnegando quanto ha ricevuto dico: avete fatto la vostra scelta e pur non condividendo noi la rispettiamo; ma a voi chiediamo ed esigiamo rispetto per la nostra scelta, per la nostra fede che con umiltà, semplicità, dolcezza e forza intendiamo portare avanti difendendola sempre a qualunque costo. A coloro che ancora non conoscono questo grande Mistero d’Amore e si trovano a leggere o ad ascoltare tante notizie false e calunniose dico: non vi fermate a queste chiacchiere, venite in quest’Angolo di Paradiso vedete e sperimentate di persona affinché nella vostra piena libertà, così come da noi è sempre stato e sempre sarà, possiate fare la vostra scelta restando liberi di credere o di non credere.

Falciano del Massico (CE), 29 Gennaio 2018

Maria Tuberoso




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi