Lettera aperta di Maria Grimaudo

 

Sono arrivata alla Piccola Culla di Gesù Bambino nel gennaio del 2001. Ci sono arrivata per caso, (così si suol dire) senza sapere nulla del Luogo e di ciò che esso rappresenta. Sono partita, e non sapevo si trattasse di un pellegrinaggio (ora dico “IL PELLEGRINAGGIO”), solo per far compagnia ad una mia cara amica. Ma si sa, le vie del Signore sono infinite ed io mi son ritrovata di fronte ad un Bimbo, il BIMBO DIVINO che a me, attonita, tendeva le Sue Braccine mentre con un dolce sorriso mi invitava a prenderlo sù dalla Culla. “E’ suggestione” ho pensato, dato che per la mia professione (educatrice d’infanzia) quelle braccine rappresentavano il mio quotidiano al nido. Poi ho capito che non era proprio così, infatti in quella “suggestione” Gesù Bambino ha rapito il mio cuore: vi è entrato e, con il Suo Divino Amore rispettando i miei tempi, lo ha cambiato. Certo Lui è entrato perché L’ho voluto fare entrare, ed ha “operato” rendendomi un cuore nuovo, un cuore che nonostante le sofferenze: fisiche, morali e spirituali (che ben inteso, “accetto, vivo e offro”) è sempre pieno, pieno, pieno di gioia, di amore verso Dio e verso i fratelli. Un Amore con la A maiuscola che mi dà la forza di affrontare ogni difficoltà perché so che Gesù e Maria mi sono a fianco, perché so che posso sempre contare sull’aiuto dei fratelli e di Cristo, che mai abbandona i Suoi figli. Tutto questo però, bisogna volerlo e con umiltà chiederlo.

Questi diciassette anni di crescita e consapevolezza spirituale, sono stati possibili grazie all’amore che Mamma Giuseppina ha sempre dato a tutti coloro che a Lei si sono rivolti.

L’arrivo di Samuele alla Culla, non ha fatto altro che arricchire quel luogo santo di amore e spiritualità, affiancando prima “La Donna di Dio” la nostra Stella, Mamma Maria Giuseppa Norcia, continuando poi a portare avanti il Piano di Amore e di Redenzione che Dio Padre ha stabilito per la salvezza dell’umanità intera.

LUCE e AMORE: TANTA LUCE e TANTO INFINITO AMORE si irradia dalla Culla Santa, dalla Nuova Gerusalemme, dall’Isola Bianca ed ora dalla CHIESA CRISTIANA UNIVERSALE DELLA NUOVA GERUSALEMME – la mia, la nostra – Chiesa voluta dal Padre…

Porgo il mio invito a tutti coloro che, animati di buona volontà, cercano la VERITA’  e che ora sono confusi, disorientati da ciò che avviene e si predica nella “vecchia casa” (dove lo Spirito di Dio non ha più dimora), a tutti loro dico: “Venite fratelli, venite in questo luogo Santo, perché se davvero cercate DIO – QUI LO TROVATE!”.

Anche se alcuni con ingratitudine, cattiveria, maldicenze e menzogne pensano di denigrare il Luogo e quanti si adoperano per portare a compimento il Piano Divino: “NON DATE LORO ASCOLTO” perché ciò che dicono è falso; i loro cuori sono in preda al MALE e come si sà, il maligno è furioso perché il tempo a sua disposizione sta per scadere. “Ma alla fine”-  dice la Mamma Celeste – “IL MIO CUORE IMMACOLATO TRIONFERA'”.

Ora io, Maria Grimaudo, a supporto di quanto sopra esplicitato, sono qui a confermare i miei 17 anni vissuti alla Nuova Gerusalemme in assoluta libertà, ricevendo sempre: crescita e ricchezza spirituale, insieme a tanto, tanto amore. Voglio altresì riconfermare il mio “credo“, la mia “figliolanza” alla Chiesa Cristiana Universale della nuova Gerusalemme e la mia appartenenza a questo CORPO MISTICO.

Mai permetterò ad alcuno di ostacolare o mettere in discussione il mio credo, rinnegando ciò che Maria Giuseppa Norcia, Samuele nostro Pontefice e Anna sua sposa, hanno fatto e faranno per il compimento di questo Mistero. A Tutti Loro, ai Ministri, agli Strumenti che con amore, sapienza e umiltà, ci accompagnano in questo cammino, e alle loro famiglie: la mia infinita riconoscenza e il mio affettuoso GRAZIE!!!

Usmate V., 01 febbraio 2018

Maria Grimaudo




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi