Lettera aperta di Maria Ferrara

 

Sono arrivata alla culla di Gesù Bambino nel 1991 e da  subito posso dire di essere stata accolta  da tanta dolcezza e amore. In questo luogo mi hanno insegnato a pregare e a rispettare i 10 comandamenti. Ho avuto l’onore e la fortuna di conoscere M.Giuseppina Norcia che ci ha guidati e preparati all’arrivo di Samuele, colui tanto atteso dal padre che come lei, con tanta dedizione e amore porta avanti il mistero di Dio.

Anche io come membro della Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme, nella piena libertà e senza alcuna costrizione, mi unisco ai miei fratelli in difesa di Maria G.Norcia e di Samuele Morcia, affermando che  tutto quello che si dice su di loro è falso!!!. Con orgoglio santo  e con il cuore alto, difendo e li difenderò sempre da tutte le calunnie dette .

Santa Maria C.V., 6 febbraio 2018

Ferrara Maria




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi