Lettera aperta di Maria Cotignola

 

Mi unisco con tanto amore a tutti i fratelli che hanno testimoniato in difesa della verità. Ho 44 anni e frequento la culla da quando ne avevo 20, Maria Giuseppina mi ha fatto conoscere l’amore vero e incondizionato di Dio e sento dentro di me di aver ricevuto tanto, forse di più di quanto io avrei meritato.

Mamma ha offerto da sempre la sua vita e i suoi sacrifici a Dio affinché tutte le persone che giungevano davanti alla culla Santa venissero consacrate nella Verità.

Oggi il cammino voluto da Dio Padre continua Grazie a Samuele e alla sua Sposa Anna che con il loro si hanno sposato quello di Maria Giuseppina per continuare il piano di amore e di redenzione per la salvezza dell’umanità.

 Ringrazio il Signore per averci dato il luogo santo della Nuova Gerusalemme ed inoltre ringrazio tutte le persone che quotidianamente offrono con amore e libertà la loro vita affinché Dio possa realizzare il suo regno di Pace e amore.

Formia (LT), 16/02/2018

Maria Cotignola




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi