Lettera aperta di Marco Agostini

 

Il mio nome è Marco Agostini frequento la Culla di Gesù Bambino dal 1981 quando grazie alle preghiere di Maria G. Norcia e all’intervento Divino di Gesù Bambino sono tornato a vivere. Ho frequentato per tanto tempo la casa a Sora di Maria G. Norcia e ho conosciuto bene sua madre nonna Nella, Vincenzo e Anna suoi figli persone degne di rispetto e ammirazione. Posso testimoniare con tutto me stesso la veridicità di questo Grande Mistero D’Amore e mi sento di difenderlo da tutte le menzogne che gratuitamente vengono distribuite da chi non è animato dallo Spirito di Dio. Come mi sento di difendere l’operato di Samuele che insieme alla sua sposa Anna guidano questa nostra grande famiglia affinché tutto sia portato a compimento. Liberamente e senza costrizione alcuna insieme alla mia sposa siamo fieri di appartenere alla Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme che difenderemo con l’aiuto del Signore con tutte le nostre forze.

Arpino, 27 gennaio 2018

Marco Agostini




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi