Lettera aperta di Maori Bartolo

 

Sono arrivata in questa culla d’amore, con la mia famiglia all’età di 4 anni, ora ne ho 25.

La veridicità di questo luogo l’ho sperimentata sulla mia pelle con la mia vita, in quanto testimone diretta delle molteplici grazie elargite in questo luogo Santo.

Ma nonostante ciò per alcuni anni, mi sono allontanata (senza mai rinnegare però la veridicità di questo luogo) per seguire le strade del mondo, sperimentando delusioni.

La mia famiglia pur vivendo tutto ciò non mi ha mai costretta a frequentare la culla, mi ha lasciata libera di scegliere cosa fare.

Solo in Cristo si trova la Vita, solo in Cristo si trova il vero AMORE!

Eternamente grata a Maria Giuseppina Norcia prima, che grazie al suo Sì, grazie alla sua obbedienza umiltà forza e semplicità, ha permesso che potessi riscoprire l’essenzialità della vita e del vivere Cristo.

Eternamente grata a Samuele Mario Morcia ed alla sua umilissima sposa Anna ora.

Che grazie al loro esempio di vita, di chi tutto ha donato e si dona per la realizzazione delle promesse del Padre.

Ora ci sforziamo di vivere nella quotidianità i 10 comandamenti per poter vivere la cristianità autentica.

Chi rinnega e diffama Samuele ed Anna ora, rinnega e diffama Giuseppina.

Tufino(Na),30gennaio2018

                                                       Maori Bartolo




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi