Lettera aperta di Ivano Galatioto

 

Mi chiamo Ivano Galatioto ho 38 anni e sono di Mattinata in provincia di Foggia. Unisco la mia voce in difesa di Maria G. Norcia e Samuele Morcia esempi di onestà, rettitudine e di una vita tutta dedita agli insegnamenti del Vangelo di Gesù che ho letto e messo in pratica. Rimetto nelle mani della misericordiosa giustizia del padre quanti hanno dispensato calunnie, bugie e diffamazioni gratuite e non comprovate. Ho conosciuto di persona Giuseppina come di persona conosco Samuele. Tanti insegnamenti ho ricevuto dalla dolce Mamma Giuseppina, come tanti dolci consigli ho ricevuto e ricevo dal mio Sommo Pontefice Samuele e posso garantire al mondo che non c’è nessuna incongruenza tra i modi di fare e nessuna differenza nella sostanza degli insegnamenti che sono cristiani ed autentici. Non c’è un prima ed un dopo… c’è solo continuità. Anni fa quando Maria G. andava man mano defilandosi mi disse testualmente: “Adesso seguite Lui…per qualsiasi cosa, d’ora in poi parlatene con Samuele come se parlaste con Me”. Quindi a me personalmente nessuno può dire di essere stato manipolato o plagiato da alcuno. Spero che in queste poche righe possa aiutare qualche dubbioso a tornare in sé e seguire e perseguire la Verità, la Verità, la Verità. Come membro fiero della Chiesa Cristiana della Nuova Gerusalemme umilmente ringrazio il mio Pontefice Samuele, i fedeli Ministri ed un abbraccio a tutti i fratelli della Nuova Gerusalemme.

Mattinata, 28 gennaio 2018

Ivano Galatioto




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi