Lettera aperta di Ida Braholli

 

Anche io e la mia famiglia ci riuniamo con gli altri fratelli alla difesa della Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme. Voglio dare la mia testimonianza.

Ho avuto la fortuna di toccare con i miei piedi questa terra d’amore nel 2009, donata con tanto amore da Maria Giuseppina Norcia, io però non ho avuto la fortuna di conoscerla.

Dentro di me quel giorno provavo gioia infinita,pace e serenità ho capito subito che il signore mi aveva chiamata ed io li ho risposto di “Sì”.

Maria G. Norcia ci ha donato il nostro Sommo Pontefice Samuele una persona meravigliosa, umile e pronta ad ascoltarci, ci insegna a rispettare i dieci comandamenti, essere fedeli a Cristo e a Maria.

Difenderemo sempre con i nostri cuori Samuele e tutti i membri della nostra Chiesa e ringrazieremo per sempre la mamma Giuseppina per questo dono.

4 febbraio 2018

Ida Braholli




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi