Lettera aperta di Grazia e Rosaria

 

Come membra fedeli del Corpo mistico della Chiesa cristiana Universale della Nuova Gerusalemme, esprimiamo la nostra difesa alle persone che ingiustamente in questi ultimi tempi vengono screditate in rete.

Siamo giunte alla Piccola Culla del Bambino Gesù, luogo di infinite grazie spirituali e corporali nel 2009, anno in cui non abbiamo potuto incontrare fisicamente l’umile Fanciulla di Dio Maria Giuseppina Norcia, nonostante ciò sentiamo di appartenere al suo cuore. Lei come Figlia, Sposa e Madre Fedele ha accolto il progetto del Padre, il compimento di salvezza e lo ha donato all’intera umanità.

Per trentatrè anni ha svolto la sua missione, riceveva numerosi pellegrini, li confortava caricandosi del peso dei loro peccati, gli indicava il cammino della preghiera, il Santo Rosario e il rispetto della Legge di Dio i dieci comandamenti.

La stessa passione è viva e nutrita da quel giovane Mario Samuele Morcia, che Ella tanto attendeva che è il nostro Pontefice.

Nelle due persone c’è lo stesso sentimento d’amore che avanza in qualsiasi prova e tempesta, fino all’ultima stilla.

Egli è in mezzo a noi come un fratello dal quale tutti noi fratelli della Nuova Gerusalemme riceviamo quella Luce Santa per il nostro cammino. Samuele è un uomo retto, giusto e umile insieme

alla sua sposa Anna.

Questa famiglia e la famiglia di Vincenzo sono indegnamente infangate, perché nei fatti sono per noi esempio da imitare di cristianità autentica all’interno della chiesa domestica ”la famiglia”.

Ci uniamo ai fratelli e agli accusatori diciamo vergognatevi e tacete!.

Grazie Padre per tutto ciò che ci hai donato e continui a donarci.

Frattamaggiore, 12/03/2018

           Grazia e Rosaria




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi