Lettera aperta di Giorgia e Alessandra Fabiani

 

Per Amore della “Piccola Culla di Gesù Bambino”, di Lei Maria G., di Samuele e Anna sua Sposa, per Amore della Gioia, della Pace, della Sincerità che con Semplicità , Umiltà, Forza e Dolcezza mi donano la Vita, la possibilità di vivere come Gesù ci chiede nel Vangelo, rispettando i Comandamenti del Padre, amando Dio in primis e amando gli altri come noi stessi, per essere fin da ora Santi; anche io mi voglio unire al coro d’amore e alle testimonianze autentiche dei miei fratelli.

Conosco da circa 18 anni la “Piccola Culla” e i dolci sguardi e sorrisi di Maria G. prima e di Anna ora, le parole di amore e conforto di Maria G. prima e di Samuele ora, mi danno ogni giorno la forza di vivere nel mondo ma di non conformarmi alle sue leggi, di vivere per l’ “Isola Bianca” dove ora come allora si conserva la purezza delle fede, dove quello che era valido e annunciato duemila anni fa con Gesù era valido e annunciato prima da Maria G. e ora da Samuele il nostro Pontefice.

A Loro il mio GRAZIE, ai Ministri e agli Strumenti il mio GRAZIE. Essi vivono affinché il Popolo di Dio possa giungere meritatamente alla Salvezza Eterna con la sconfitta del Male e di tutti i suoi figli che vogliono dividere con la menzogna.

I figli di Dio UNITI nell’Unico Corpo Mistico che è la Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme vogliono Vincere e Vinceranno e in coro grideranno “ALLELUIA” –“UNO PER TUTTI E TUTTI PER UNO”.

Bologna, 30 gennaio 2018

Giorgia e Alessandra Fabiani




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi