Lettera aperta di Germano Cacciato e Carmela Galatioto

 

Io Germano Cacciato e mia moglie Carmela Galatioto ci uniamo ai nostri fratelli spirituali per testimoniare la nostra appartenenza alla Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme.

Abitiamo ad Aci Catena, comune di Catania, e siamo giunti alla Culla assieme ai nostri due figli nel giugno del 1999 e qui siamo rimasti fino ad oggi, senza costrizione alcuna, senza “lavaggi del cervello” e senza dover mai dare niente. Anzi preghiamo per poter restare fedeli per sempre a quest’Isola Bianca perché qui è la Verità della fede cristiana autentica, dove si rispettano i 10 Comandamenti e i valori autentici della Cristianità.

Il nostro pontefice Samuele è la continuità di Maria G. Norcia, che lo donò a noi prima ancora che salisse al Cielo. Samuele è stato in mezzo dal 2000, perché prima lo si credeva e ascoltava e ora no? Forse il progetto del Padre è sbagliato?

State attenti voi menzogneri e calunniatori, non scherzate con le cose di Dio, chi vuol restar fuori da questo Mistero è libero di farlo, ma non dite falsità, tacete invece di giocarvi l’anima!!!

Ringraziamo e sempre ringrazieremo Mamma Giuseppina e nonna Nella, che abbiamo conosciuto personalmente, per tutto quello che hanno fatto per noi tutti.
Ringraziamo il nostro Pontefice, i ministri e tutti i fratelli della Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme.
UNO PER TUTTI, TUTTI PER UNO!

Aci Catena, 5 febbraio 2018

Germano Cacciato e Carmela Galatioto




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi