Lettera aperta di Fabiola Pellegrino

 

Mi chiamo Fabiola, ho 13 anni e seguo questo Cammino insieme a papà, mamma e mia sorella. Ho iniziato questo Cammino alla Piccola Culla 6 anni fa. Sono una ragazza molto sincera e semplice. All’inizio non ero molto contenta di frequentare questo lungo e intenso Cammino, forse perchè ancora non capivo ciò che realmente questo Mistero significasse per me.
Oggi, però, farei questo Percorso altre mille volte.
Tutto è iniziato con Maria Giuseppina Norcia, la Donna che, purtroppo, non ho conosciuto e che avrei tanto voluto conoscere, ma in compenso ci guarda da Lassù. Oggi c’è il nostro Pontefice Samuele; grazie a lui molti cuori si sono fatti plasmare dall’Amore Divino.
Purtroppo, oggi sento fare delle accuse false e infamanti nei riguardi di Samuele e la Sua famiglia, da persone che fino a poco tempo fa erano molto vicini alla Culla di Gesù Bambino. Nonostante ciò, io sono sicura della scelta che ho fatto, continuando con Amore e Fedeltà questo Mistero che porterà alla Salvezza e alla Vera Santità.

SAN PRISCO (CE), 08/02/2018

PELLEGRINO FABIOLA




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi