Lettera aperta di Emanuele Mattia

 

Mi unisco ai miei fratelli e sorelle che hanno rilasciato testimonianze contro le calunnie e le menzogne lanciate contro la Chiesa Universale della Nuova Gerusalemme. Mi chiamo Emanuele Mattia e sono un fedele di questo Mistero dal 2013. Fin dal mio primo incontro con il Santo Mistero, ho potuto avvertire la presenza di Nostro Signore nelle parole e nelle azioni dei Ministri e soprattutto nella persona del Pontefice Samuele Morcia. Essi mi hanno fatto conoscere la Santa vita di Maria Giuseppina Norcia e gli esempi di rettitudine e santità che l’hanno sempre contraddistinta. Sia Lei che Samuele, il quale tutt’oggi continua il suo operato, hanno sempre difeso gli insegnamenti di Gesù Cristo e la Parola di Dio. Più volte in passato ho rischiato di perdermi nelle cose del mondo e nella sofferenza, ma solo grazie a Loro ho riscoperto la purezza del messaggio cristiano e il Vangelo di Nostro Signore Gesù Cristo. E’ solo grazie a loro che oggi vivo con gioia e senza paure la mia vita cercando sempre di seguire i Comandamenti del Padre.

Dalla mia esperienza personale posso confermare che tutte le cose e le cattiverie dette contro la Chiesa Universale della Nuova Gerusalemme sono false, menzogne, che puntano solo a lanciare fango sul messaggio puro e Santo di Dio.

Aquino, 05 febbraio 2018

                                                                                                             Emanuele Mattia




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi