Lettera aperta di Emanuela Arena e Marianna Pia Di Bari

 

Sentiamo dal profondo del nostro cuore di ergerci a difesa del Mistero di Gesù bambino insieme a tutti i nostri fratelli in Cristo e Maria. Da giorni assistiamo ad un attacco mediatico spietato,falso,indegno nei confronti di Maria Giuseppina Norcia, di Samuele Morcia e famiglia,di ministri e fedeli della Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme, quindi della nostra famiglia. A tutti coloro che denigrano questo Mistero d’Amore, sputando nel piatto dove fin a poco tempo fa ci si è nutrito, ci sentiamo di dire che non hanno né compreso né tanto meno mai amato Maria Giuseppina Norcia in passato, Samuele ed Anna oggi e né potranno comprendere in futuro ciò che il Padre ha preparato per l’intera umanità. Se si crede fermamente in Dio, nostro creatore “Onnisciente “non si possono mettere veti al suo progetto annullando con menzogna e falsità  un suo decreto santo. Egli ha visto e tracciato per tempo l’itinerario del suo ritorno pertanto, dinanzi a tale grazia, dovremmo tutti abbassare il capo, ringraziare per l’eternità e servire umilmente nella Vigna del Signore affinché si realizzi al più presto il progetto di salvezza.

Da dieci anni  in questo mistero d’Amore ringraziamo, come famiglia,la nostra mamma spirituale Maria Giuseppina Norcia, il nostro Sommo Pontefice Samuele Morcia, la sua sposa Anna,i ministri tutti per il loro operato in perfetta linearità e sintonia.

Ci affidiamo al Cuore Immacolato di Maria per essere protetti sotto il suo manto e invochiamo la Misericordiosa Giustizia del Padre per rendere giustizia ai giusti e per smascherare nella loro essenza i figli dell’iniquità.

Mattinata, 1 Febbraio 2018

                                      Emanuela Arena
Marianna Pia Di Bari




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi