Lettera aperta della Famiglia Faccenda

 

Mi chiamo Lino (Pasquale è il mio nome di battesimo) ed insieme a mia moglie Arianna e le mie figlie Valeria, Ilaria e Serena vogliamo unirci al coro dei fedeli a difesa della Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme della quale per Grazia di Dio siamo onorati di far parte.

Quando nel 1990 iniziai il mio cammino di conversione, recandomi per la prima volta alla Piccola Culla di Gesù Bambino, mai avrei immaginato quale disegno avesse riservato per me il Signore.

Quel disegno era ed è la nostra famiglia nata per volere di Dio. La famiglia che è sempre stata al centro del Progetto del Padre, prima chiesa domestica.

Maria Giuseppina Norcia un giorno mi fece comprendere che solo affidandomi con la preghiera a Gesù potevo ottenere ciò che erano i miei sentimenti di quel tempo, che si sono poi realizzati.

Nonostante non ci recassimo spesso alla Piccola Culla, abbiamo sempre creduto e considerato Maria G. Norcia la nostra Guida Spirituale durante la sua vita terrena; e come non citare Nonna Nella che tutto custodì ed iniziò a preparare il Luogo per accogliere al meglio tanti pellegrini provenienti da tutto il mondo.

Ma ecco che tutto si rinnova come fuoco ardente nei nostri cuori, quando abbiamo conosciuto Samuele Morcia, Colui che con perfetta continuità sta conducendo il Mistero di Salvezza dell’umanità iniziato da Giuseppina con il suo “Sì”.

Lei dal Cielo e Samuele in terra, con la sua umile sposa Anna, porteranno a compimento il progetto del Padre. Ogni volta che ci rechiamo in questa Terra Benedetta proviamo una felicità ed un’emozione immensa, ora come allora.

Il Padre continua a riservarci grandi doni. Uno dei tanti è stata la costituzione della Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme alla quale come famiglia abbiamo aderito liberamente, senza costrizione e senza che alcuno abbia chiesto o preteso nulla in cambio.

I benefici spirituali sono continuati e nulla ci manca, grazie anche alle persone che abbiamo conosciuto come Vincenzo e la sua sposa, tutti i Ministri e collaboratori di questa Terra Benedetta, ma anche i fratelli che credono come noi in questo Mistero.

Tutto viene condotto nella semplicità, seguendo gli insegnamenti di Cristo e Maria, rispettando i 10 comandamenti, per poter essere cristiani autentici, non a parole ma nei fatti.

In questa Terra d’Amore ci riconosciamo nel nostro Sommo Pontefice Samuele e per quanto riguarda le calunnie, falsità e menzogne rivolte a lui, Anna e le loro famiglie, e quindi a tutti noi fedeli di questa Chiesa, preferiamo non commentare e ci affidiamo alla Misericordiosa Giustizia del Padre.

Lo Spirito di Verità parla ai nostri cuori facendoci assaporare la Vita che con Gioia, Pace, Sincerità e Amore ci accompagnerà alla Salvezza Eterna.

Padre Santo, vogliamo esserti fedeli sempre, non farci mancare il Tuo sostegno e dona a tutti i tuoi figli la perseveranza finale.

Uniti in Cristo e Maria, da Cuore a Cuore, Difendiamo la Verità…

Milano, 09 febbraio 2018

Lino Faccenda
Arianna Milione
Valeria Faccenda
Ilaria Faccenda
Serena Faccenda




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi