Lettera aperta di Daniele Supino

 

Frequento la ” Piccola Culla del Bambino Gesù da sempre, 14 anni.

Data la mia giovane età, non ho mai avuto modo di ascoltare la voce di Maria Giuseppina Norcia, se non tramite racconti  di persone frequentanti la Piccola Culla del Bambino Gesù da molti anni. Un’anima Buona, Gentile, Umile, con una grande predisposizione verso il prossimo.

Tali aggettivi mi sento di affidare a Mario Samuele Morcia, il nostro Pontefice e la nostra Guida Spirituale.

Durante la domenica i Fedeli hanno la possibilità di ascoltare i suoi insegnamenti, preziosi ed inestimabili, con l’unico scopo di perfezionare e migliorare la persona che li riceve.

Scrivo da anima libera quale sono e non perché mi è stato imposto come molti Menzogneri credono, perché il Signore ci ha dato, e sempre darà, il libero arbitrio, la possibilità di scegliere.

In tutti questi anni non ho mai ricevuto “minacce” o “mali di alcun genere” come molti sono pronti a testimoniare, nel falso e nella menzogna.

Svariate volte è stato detto che a tutti gli uomini di buona volontà, intenzionati ad accogliere nel proprio cuore il giusto, lo Spirito Santo, le porte saranno aperte, facendo comprendere a pieno la Chiesa Cristiana Universale Della Nuova Gerusalemme, il suo scopo principale, la salvezza dell’uomo.

Formia, 29 gennaio 2018

                                                           Daniele Supino




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi