Lettera aperta di Cristina Fiorelli

 

Mi chiamo Cristina e dal 2001 che frequento la culla del Bambino Gesù “grazie a Dio”.

Ho sempre parlato con Giuseppina che mi ha aiutato nei momenti più difficili con la sua preghiera.

Poi ho conosciuto Samuele unito a Giuseppina in un solo spirito di

dedizione e di amore a Gesù alla Santa Vergine e al prossimo.

Adesso vivo in America,.

Questa culla per me è stata la mia salvezza fisica e soprattutto spirituale, ho ricevuto e ricevo tanto tanto tanto da Gesù Bambino.

Ho capito che la Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme è la strada giusta e nonostante le cattiverie e le menzogne che vengono dette niente e nessuno mi farà cambiare idea.

Voglio ringraziare Dio con tutto il cuore di averci donato l’Isola Bianca dove si vive di verità e dove si inizia a far parte della vita eterna e tutti coloro che collaborano a questo mistero di salvezza.

Florida, 8 febbraio 2018

                                                                                                                      Cristina Fiorelli




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi