Lettera aperta di Chiara Realmuto

 

Frequento la Culla del Bambino Gesù, insieme a tutta la mia famiglia, dal 2003.

La pace, la serenità e i doni celesti che questo luogo ha saputo infondere ai nostri cuori sono molteplici, e per questo dobbiamo ringraziare la nostra mamma, Maria Giuseppina Norcia, che con amore e dolcezza ci ha trasmesso tutti i suoi insegnamenti, tra cui quello della fratellanza. Ora come allora questo, ed altri, valori cristiani vengono portati avanti da Samuele, scelto da Dio Padre per aiutare Maria Giuseppina a continuare e ultimare il suo progetto salvifico. Con la sua umiltà e dolcezza è il nostro esempio di vita e di cristianità autentica, per questo ci tengo a difendere lui e la sua famiglia da qualunque tipo di diffamazione, che può essere generata solo da chi ha brutti sentimenti, ma che in realtà non hanno nessun fondamento.

Casteldaccia, 28 Gennaio 2018

                                              Chiara Realmuto




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi