Lettera aperta di Casertano Giuseppe e Veltre Maria Teresa

 

Frequentiamo questo luogo santo assiduamente da marzo 1989 scoprendo l’Amore del Signore trasmesso ad ogni cuore dalla Donna scelta per diffondere le promesse del Padre con semplicità e amore.Ho conosciuto Maria Giuseppina Norcia e ho assaporato la sua dolcezza; negli anni Lei incominciò a parlarci di quell’aiuto che il Signore le aveva promesso e nel 2000 arrivò Samuele e più lui cresceva e si mostrava ai pellegrini e più diminuiva la presenza di Maria Giuseppa in mezzo a noi fino a che il Signore non le chiese il suo ultimo Sì il 5luglio 2008. Anche se Lei ci ha lasciati sentiamo ancora la sua viva presenza in mezzo a noi, non ci sono stati vuoti da colmare tutto era già pieno in Samuele e Anna sua sposa, vero esempio di famiglia tutto secondo la volontà divina. In questo luogo tutto è santo tranne le immeritate calunnie infamanti di chi prima ha condiviso e proclamato il Mistero della Culla di Gesù Bambino e poi lo ha rinnegato.

Con tanti fratelli rimasti fedeli viviamo in piena libertà la Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme.

Curti (CE), 30 gennaio 2018

Casertano Giuseppe e Veltre Maria Teresa




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi