Lettera aperta di Cappucciti Maria

 

Io Cappucciti Maria residente a Sora, sento di fare questa testimonianza per le offese che sento per il grande mistero di Gesù Bambino di Gallinaro.

Ho appena compiuto 91 anni e dal 1982 ho cominciato a frequentare la culla di Gesù Bambino, per farvi capire tutto quello che ho provato, ricevuto, capito e messo in pratica ci vorrebbe un notaio, perché non sono istruita ed ho appena la seconda elementare.

Ho visto tanti segni.

e tante volte ho parlato con mamma Giuseppina. Non ascoltate gli insulti legati a questo Santo Mistero. Per tanti anni ho fatto pellegrinaggi tutte le domeniche portando anime al Signore, per far  capire e provare a tutti quello che nel mio cuore ho provato. Ho acquisito tanta fede, salute e umiltà e vorrei farla avere a tutti quelli che sono lontano da questo luogo Santo.

Sora, 4/02/2018

   Cappucciti Maria




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi