Lettera aperta di Buonassisi Maria Concetta

 

Mi chiamo Maria Concetta, ho 52 anni e vivo in provincia di Torino. Anche io voglio testimoniare come altri miei fratelli e sorelle la mia appartenenza LIBERA a questa Chiesa, la CHIESA CRISTIANA UNIVERSALE DELLE NUOVA GERUSALEMME

Sono arrivata alla Culla nel 2000 con un grande dolore nel cuore. Sono stata accolta, ascoltata, confortata e amata subito da Dio attraverso il suo umile strumento Maria Giuseppina Norcia. In questa CULLA io sono rinata, ho riscoperto la fede che ho sempre avuto dentro di me, ma che era diventata solo una cornice nella mia vita e che utilizzavo quando ne avevo bisogno.

Ora dopo 18 anni continuo a ricevere AMORE attraverso Samuele, la sua sposa, i ministri e tutte le persone che con sincerità condividono con me questo cammino.

Essere cristiano non è facile, se lo si vuol fare in modo coerente, mettendo in pratica nella vita di tutti i giorni i 10 Comandamenti, ma con l’aiuto del Signore non si è mai soli. La preghiera e l’unione fraterna sono la mia forza, la mia ancora di salvezza e questo grazie all’esempio di Mamma prima e di Samuele ora.

Per me è come aver intrapreso una maratona, non mi importa vincere o arrivare prima, vorrei arrivare al traguardo insieme a tutti i miei fratelli e sorelle, quando sono caduta ho trovato subito la Sua mano pronta a rialzarmi. Giuseppina e Samuele mi hanno insegnato ad accogliere ed amare tutti e se in questo cammino un fratello è in difficoltà o nel dolore cerco con AMORE di aiutarlo, cosi come è stato fatto per me.

Chi offende la MIA FAMIGLIA IN CRISTO sono quelli che a tutti i costi vogliono primeggiare e non si curano delle cadute o delle ferite di chi hanno accanto.

Io rispetto le vostre scelte, non le condivido ma le rispetto, esigo il RISPETTO per la mia fede, per il mio credo e per la mia famiglia in Cristo.

Non si può pretendere di capire il Mistero Divino, ci si avvicina con il cuore e lo si ama.

Ringrazio il Padre per avermi donato questo luogo e tutte le persone che si prodigano giorno dopo giorno con sacrificio e umiltà nella realizzazione del Piano di Amore e di salvezza e per avermi chiamata a far parte dei fedeli della Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme.

San Mauro Torinese, 15 febbraio2018

                                                                                                               Buonassisi Maria Concetta




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi