Lettera aperta di Bartolo Vincenza e Di Bella Giuseppe

 

Io sottoscritta Bartolo Vincenza, dichiaro di essere andata davanti alla culla di Gesù Bambino di Gallinaro nel 1994.

Non stavo tanto bene, lì ho ricevuto tante grazie e fede. Ho ricevuto risposte e conferme di fede, tante preghiere.

Poi è arrivato Samuele, sì è saputo che era arrivato al sostegno di Giuseppina quindi credo che questo è il proseguimento della sua missione e seguo fedelmente i 10 comandamenti di Dio.

6 febbraio 2018

Bartolo Vincenza e Di Bella Giuseppe, coniugi

 




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi