Lettera aperta di Antonietta Fusco

 

Frequento la piccola culla di Gesù Bambino da 26 anni, grazie a un invito fatto da un’ amica. Dal primo momento in cui ho messo piede in questa terra d’amore ho sentito il bisogno di farne parte, ho avuto la grazia di conoscere Maria Giuseppa Norcia, una donna con una grande dolcezza, ricca di fede, semplicità e umiltà. Mi ha insegnato il valore del Santo Rosario, a rispettare gli insegnamenti di Cristo e Maria e i dieci comandamenti, sono testimone di molte grazie e miracoli avvenuti, ho conosciuto, un giovane tanto atteso da Mamma Giuseppina, Mario Samuele Morcia oggi Pontefice della CHIESA CRISTIANA UNIVERSALE della NUOVA GERUSALEMME, che insieme alla sua sposa Anna, portano avanti con umiltà e amore questo Mistero di salvezza in perfetta continuità di Maria Giuseppa Norcia. Amo questo luogo e sono orgogliosa di farne parte, per amore voglio far sentire la mia voce contro tutti gli attacchi, le maldicenze e le menzogne che si dicono contro Mario Samuele Morcia. Insieme a tutti i miei fratelli vivo il Mistero di Dio nella piena libertà e ringrazio Samuele Morcia e i Ministri che sono sempre a nostro fianco.

San Prisco (CE) 8 Febbraio 2018

                                                                                                                       Antonietta Fusco




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi