Lettera aperta di Antonella Manero

 

Come fedele della CHIESA CRISTIANA UNIVERSALE DELLA NUOVA GERUSALEMME

Sento il dovere di far sentire la mia voce in difesa delle bugie proferite da persone che ho visto prima gareggiare a pavoneggiarsi amici o vicini a MARIA GIUSEPPA NORCIA e alla sua famiglia e dopo affermare mentendo il contrario.

Io frequento questo Luogo Santo da 24 anni, me ne sono innamorata subito per la trasparenza, la profondità e la libertà di esserci o andar via; da subito ho conosciuto Colei che mi onoro di chiamare MAMMA GIUSEPPINA, la sua umiltà e la sua dedizione al Signore ha innescato nel mio cuore il desiderio di avvicinarmi alla preghiera.

Nel 2000 è arrivato il giovane Samuele, tanto atteso da Giuseppina e promessole da Gesù.

Lei ce lo ha indicato e presto è divenuto fratello tra i fratelli spronando il popolo alla preghiera e al rispetto dei Comandamenti; insieme ad Anna sua sposa sono tuttora esempio di rettitudine e amore.

Negli ultimi tempi di vita di Maria Giuseppa ho avuto la gioia un pomeriggio di trovarmi accanto a Lei mentre fuori c’era tantissima gente, ha chiesto ad un parente di andare a dire a Samuele di uscire a rincuorare le persone, dalla finestrella con occhi luccicanti lo ammirava e ci disse “hanno bisogno, ci sono tanti ammalati, tanti portano i figli malati tra le braccia”

Il mio cuore ha carpito quelle parole e quell’atteggiamento come un testamento spirituale, Mamma diceva al mio cuore lui continuerà ciò che per volontà del Padre con me avete iniziato.

Mai potrei dire se non mentendo che ci sono state delle deviazioni del nostro cammino se non che è arrivato il compimento di ciò che stavamo aspettando.

Casapesenna (CE) 29 Gennaio 2018

                                               Manero Antonella




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi