Lettera aperta di Antonella Dani

 

Mi chiamo Antonella Dani. Frequento la Culla dal 2000.

Alla luce di quanto è successo, sento nel cuore il dovere di difendere  Maria Giuseppina Norcia  Samuele e la Chiesa Cristiana della Nuova Gerusalemme voluta dal Padre nella Sua Onniscenza.

Con forza testimonio la mia appartenenza alla Chiesa della Nuova Gerusalemme , nella piena libertà , dove con semplicità e umiltà  e amore vengono insegnati i veri valori della fede cristiana , il rispetto per i comandamenti di Dio .

Dove fin dal 2000 ho trovato Amore sia da  Maria Giuseppina Norcia ,  che semplicemente chiamo Mamma , poiché ha rigenerato la mia anima a vita nuova ,  sia da Samuele , vero Fratello tra fratelli ,  che con umiltà, semplicità e amore  e non pochi sacrifici , porta avanti questo Mistero che porta alla salvezza.

Per coloro che calunniano Mamma e Samuele,  provo solo compassione perché hanno perso di vista la meta che è Cristo Via Verità  è Vita lasciandosi ingannare dal nemico che colpisce  e approfitta delle debolezze Umane.

Montignoso Massa-Carrara, 27 gennaio 2018

Antonella Dani




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi