Lettera aperta da AnnaMaria Bucci

 

Se ancora non avete detto il vostro “Si” a questo mistero, dite: ”Gesù aiutami!”, ma non ostacolate i vostri fratelli (con calunnie e bugie) perché non state ostacolando i vostri fratelli, ma i piani di Dio. Ognuno è libero di fare ciò che vuole (sempre nel rispetto del prossimo). Se un fratello non vuole più far parte di questo corpo Mistico, non vuole più essere membra viva di questo corpo, è libero di andarsene. Nessuno lo ostacolerà, perché Dio è libertà! Ma se una volta che vai via, inizi a ferire e colpire il Cuore di questo corpo, come si può rimanere in silenzio? Tutte le parti del corpo sono sensibili al dolore, figuriamoci se viene colpito il cuore!

Chi siete voi? Come osate fare ciò? (ripeto: senza motivo, inventando cose non vere).

La pazienza del Padre è tanta, ma credo che ora è al limite della sopportazione.

Cara Maria Giuseppina aiutaci insieme a S.Michele a difendere la Nostra tanto amata Culla; aiutaci ad essere frutti santi di questo Albero vivo, che dona la Vita e vince la morte.

Padre sia fatta la tua volontà per vincere e trionfare, affinché la tua gloria sia visibile ora e per sempre. Così sia.

Latina, 2 febbraio 2018

Bucci AnnaMaria




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi