Lettera aperta di Anna Pepe Scarinzi

 

Vivo la Culla da moltissimi anni… ho avuto la grazia e il privilegio di conoscere Maria Giuseppa Norcia…una donna che ha incarnato le virtù di Maria, nella riservatezza, nella sofferenza e nell’abbandono totale a Dio Padre Onnipotente ha condotto la sua vita esemplare insegnando a noi col suo santo vivere quotidiano. Qui, in questa Terra Santa, scelta dal Padre per il Suo ritorno, sono rinata a vita nuova…qui, ho imparato a conoscere e vivere la parola di Dio, qui ho capito che si preserva la purezza della fede, si mettono in pratica i dieci comandamenti e c’è sempre preghiera viva…qui ho imparato a vivere l’unione fraterna, che ci caratterizza e ci distingue e sempre qui nell’Isola Bianca, ho conosciuto questo giovane, Samuele, di cui Giuseppina ci ha tanto parlato e che ha atteso per molti anni, quale aiuto mandato dal Padre per proseguire la sua Opera di salvezza del mondo. Ella ce lo ha indicato con cuore e amore di mamma, raccomandandoci di ascoltarlo, seguirlo e amarlo…qui ho appreso i veri valori della famiglia, prima chiesa voluta dal Padre, e per tanto sono pronta ad affermare che le calunnie non attecchiscono e non ci sfiorano minimamente, perché s’infrangono sulla Roccia Viva su cui si fonda la Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme. Le calunnie, dettate dall’arroganza di voler prevalere sulla volontà del Padre, non scalfiscono affatto la Luce e la Grazia che costantemente vengono irradiate in questo luogo Santo dal Padre, dal Figlio e dallo Spirito Santo. Tutto ciò, e non mi sembra poco, ci fa ergere forti e compatti per affrontare ogni avversità, veleno e maldicenze….Giuda in confronto è stato un signore! L’antica bestia ci prova sempre, ma ora il Piede Santo di Maria è pronto a calpestarle la testa e anche il suo esercito di guerrieri santi, con a capo San. Michele, è pronto! Un abbraccio di cuore alla famiglia tutta e ai Ministri, noi vi siamo vicini con umiltà, fedeltà, coraggio e determinazione! Grazie Giuseppina, grazie Samuele, grazie dolce Anna per l’amore costante che ci date! Siete la mia vita, la nostra vita, la nostra unica ragione di essere! Forza fratelli andiamo avanti più forti e santi che mai «….. epurati dalle cellule maligne ….. »!

Mercogliano AV, 31/01/2018

                                                                         Anna Pepe Scarinzi




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi