Lettera aperta di Anna Paracolli

 

Sono una fedele della Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme e anch’io come tanti fratelli mi sento coinvolta in quello che ora succede. Anche se non posso negare di avere avuto una vita difficile per tante vicissitudini, posso altrettanto dire di aver ricevuto anche di più di quello che ho chiesto; e tutto questo è Grazia! Fa’ molto male vedere le persone che amiamo maltrattate, additate, offese e denigrate ma dico: “Una è la Verità e non può essere cambiata! Il resto non è da Dio”.

Dio tutto sa e presto renderà giustizia ai giusti.

Un Grazie di tutto cuore al nostro dolcissimo Samuele, Anna e Mamma

Lodi, 31/01/2018

Anna Paracolli




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi